Il Comitato per​ le Nomine e le Remunerazioni, composto da amministratori non esecutivi e indipendenti, ha il compito di assistere il Consiglio di Amministrazione con funzioni istruttorie, di natura propositiva e consultiva, nelle valutazioni e decisioni relative alla dimensione e alla composizione del Consiglio stesso, nonché mediante la formulazione di proposte in merito alla politica per la remunerazione degli Amministratori e dei Dirigenti con responsabilità strategiche.
Il Comitato, inoltre, nell'ambito delle sue funzioni elabora, sottopone al Consiglio di Amministrazione e monitora l'applicazione di sistemi di incentivazione rivolti al management, ivi inclusi eventuali piani remunerazione basati su azioni.

Il Comitato per le Nomine e le Remunerazioni è composto da Carlo Angelici (con funzioni di Presidente), Luca Anderlini e Paola Muratorio.

La composizione, i compiti e il funzionamento del Comitato per le Nomine e le Remunerazioni sono disciplinati in dettaglio dal relativo regolamento organizzativo.”

PDF (0.14MB)DOWNLOAD