Aiutiamo Budweiser a rendere sostenibile al 100% il "Big Game" 2019

Pubblicato venerdì, 1 febbraio 2019


La nostra collaborazione con Anheuser-Busch, i produttori della Budweiser

Enel Green Power e Anheuser-Busch hanno iniziato a collaborare nel 2017, quando hanno firmato un Power Purchase Agreement (PPA), un contratto a lungo termine che definisce le condizioni commerciali per la vendita di elettricità.

I PPA possono essere di diversa forma e Anheuser-Busch ha optato per un PPA virtuale, con cui acquista l'energia eolica che il nostro impianto Thunder Ranch immette nella rete, così da potere sostituire energia da fonti non rinnovabili.

Attraverso la partnership, Anheuser-Busch acquista circa 600 GWh di energia rinnovabile all'anno provenienti da una porzione di 152,5 MW del parco eolico di Thunder Ranch di Enel Green Power. Abbastanza per coprire il 50% dell’energia totale acquista dall’azienda e per produrre, ogni anno, 20 miliardi di birre da 355 ml.

Grazie alla nostra energia green, Anheuser-Busch contribuisce ad evitare l’immissione in atmosfera di 400.000 tonnellate di CO2 all'anno.

È come togliere dalla circolazione 85.000 automobili!

Come farà il Big Game di quest'anno ad essere il più sostenibile della storia

L'energia immessa nella rete proviene da fonti diverse, come il carbone, il gas naturale, il nucleare e le rinnovabili.

Questo significa che l'energia che arriva nelle case solo raramente deriva da un'unica fonte e si tratta invece di un mix di varie tecnologie.

certificati di energia rinnovabile (REC) sono prodotti energetici che equivalgono ad una certa quantità di elettricità generata da fonti rinnovabili.

Le aziende possono usare i REC per certificare la riduzione delle emissioni di carbonio per un particolare progetto, e anche per dimostrare il proprio impegno verso la trasformazione energetica e la propria responsabilità nel portare sempre più energia rinnovabile nella rete, chiamata addizionalità.

Anheuser-Busch ha diversi REC in eccesso con EGP e ha scelto di donarne alcuni per soddisfare la domanda energetica della città di Atlanta durante la settimana del campionato della National Football League.

Ad Atlanta, l’energia non arriverà direttamente dal nostro parco eolico, ma Thunder Ranch sta "sostituendo" l'elettricità consumata per la partita di football più importante dell’anno.

Il parco eolico Thunder Ranch di Enel Green Power

Costruito nelle contee di Garfield, Kay e Noble, nello stato di Oklahoma, il parco eolico Thunder Ranch di EGP è entrato in funzione a fine 2017.

Ha una capacità complessiva di 298 MW, che generano circa 1.100 GWh all'anno: energia a sufficienza per alimentare circa 90.000 abitazioni degli Stati Uniti.

L'energia green che genera contribuisce ad evitare 790.000 tonnellate di emissioni di CO2 ogni anno.

Oltre al suo contributo positivo per l'ambiente, il parco eolico Thunder Ranch ha avuto anche un forte impatto economico sulla regione, grazie a circa 30 milioni di dollari di entrate dirette per la contea sotto forma di imposte sugli immobili e 2,4 milioni di dollari sotto forma di compensazioni annuali per i proprietari dei terreni.