Il ruolo delle energie rinnovabili nell’elettrificazione dell’Africa: RES4Africa e #EnelFocusOn ad Addis Abeba

Pubblicato venerdì, 21 giugno 2019

“Tenere la Conferenza Annuale proprio in Africa è un’opportunità unica per espandere il dialogo con gli stakeholder pubblici e privati, con le istituzioni multilaterali e le organizzazioni della società civile. La fondazione RES4Africa sta lavorando sull’accelerazione dell’accesso all’energia pulita, per uno sviluppo inclusivo e sostenibile.”

– Antonio Cammisecra, President RES4Africa Foundation, CEO Enel Green Power

La crescita della popolazione e la conseguente rapida urbanizzazione che caratterizzeranno il quadro africano da qui ai prossimi 30 anni (con oltre il 60% della popolazione che si sposterà a vivere nelle città), hanno bisogno di un processo di crescita sostenibile, che può essere abilitato dal ricorso alle energie rinnovabili.

“Lavoriamo senza sosta con i nostri partner etiopi e siamo felici di farlo: abbiamo tenuto il nostro programma di lancio qui 2 anni fa, siamo tornati a marzo per un workshop B2G a cui erano presenti più di 100 persone, abbiamo tenuto seminari esecutivi e presentato studi per supportare il governo etiope nella transizione verso le rinnovabili. Inoltre la nostra Micro-Grid Academy, che solitamente si tiene a Nairobi, ha ospitato una sessione On-Tour ad Addis-Abeba questa settimana.”

– Roberto Vigotti, Secretary General RES4Africa Foundation

Ampio spazio è stato dedicato alla presentazione di renewAfrica, l’iniziativa nata per accelerare la transizione verso l'energia sostenibile in Africa e dare slancio agli investimenti privati europei nel continente a Sud del Mediterraneo.

“L’energia rinnovabile è la chiave per raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite e affrontare il cambiamento climatico. Le rinnovabili attualmente sono la fonte meno costosa di nuova generazione di energia in molti Paesi e rappresentano il modo più efficace per espandere l’accesso all’energia. Inoltre, l’energia rinnovabile è l’abilitatore chiave della salute umana, dell’ambiente e della prosperità globale. I leader di tutto il mondo devono unirsi per accelerare la transizione energetica.”

– Francesco La Camera, Director-General of IRENA

Il lancio ufficiale di renewAfrica è avvenuto il 4 giugno 2019 a Roma, ed è culminato con una dichiarazione di intenti firmata da più di 20 organizzazioni impegnate su diversi fronti nel settore delle rinnovabili.

#EnelFocusOn: le Rinnovabili per un futuro sostenibile dell’Africa

Addis Abeba è stata anche la città che il 18 giugno ha ospitato per la prima volta in Africa l’#EnelFocusOn, il forum itinerante giunto al suo sedicesimo appuntamento. Isabella Panizza (Head of Global Communications Digital Hub Enel), David Pilling (Editor Financial Times Africa), Antonio Cammisecra (CEO Enel Green Power), Vera Songwe (Executive Secretary of the UN Commission for Africa) e Michele Bologna (Head of Communications EGP) hanno discusso con un gruppo di influencer internazionali ed esperti sulle possibilità di accelerazione sul processo di elettrificazione dell’Africa.

“L'urbanizzazione dell'Africa si baserà su città densamente popolate con trasporti pubblici eccellenti. Alla fine la sfida sarà quella di riuscire a crearere delle smart cities.”

– David Pilling, Editor Financial Times Africa

L’accesso all’energia elettrica in Africa ha bisogno di un netto cambio di passo. Il 57% della popolazione nell’Africa Sub-Sahariana non ha corrente elettrica, percentuale che sale addirittura al 72% nelle aree rurali.

Il trend demografico è in continuo aumento: entro il 2050 la popolazione africana salirà a circa 2,5 miliardi di persone, contro gli 1,3 miliardi attuali. Un numero che a fine secolo potrebbe sfondare il tetto dei 4 miliardi, secondo le proiezioni ONU.  

“Seguendo il modello del valore condiviso nelle aree rurali, il piccolo agricoltore ce la fa, e allo stesso modo la sua comunità. È ciò che vogliamo vedere più spesso.”

– Karen Basiye, Sustainability and Shared Value Specialist Safaricom

La strada per l’elettrificazione dell’Africa è tracciata. I tempi sono maturi per investire in approcci innovativi (come il “Nexus” Water- Energy-Food) ed attrarre nuove partnership. Adesso è necessario identificare e superare le barriere che influenzano la crescita del mercato africano delle rinnovabili, condividere best-practices internazionali e promuovere nuovi strumenti per colmare i divari sul mercato ed attrarre nuovi investimenti.

La certezza è che le energie rinnovabili saranno il motore pulito che alimenterà il processo di elettrificazione più massivo ed importante della nostra epoca.