PIPELINE EOLICA DA 1.000 MW IN MESSICO PER ENEL GREEN POWER

Published on lunedì, 9 novembre 2009

La Società del Gruppo Enel dedicata allo sviluppo e gestione da fonti rinnovabili firma un accordo con Enerthi, per sviluppare nuova capacità eolica nel Paese.
Grazie a questo accordo, Enel Green Power rafforza la sua presenza nel promettente mercato messicano delle rinnovabili, caratterizzato, tra l’altro, da un potenziale eolico di oltre 10.000 MW che potrebbero essere sviluppati nei prossimi anni.

Roma – Città del Messico, 9 novembre 2009 -  Enel Green Power, attraverso la sua controllata Enel Latin America, ha annunciato oggi di aver raggiunto un accordo con Energías Renovables, Térmica e Hidráulica de México (Enerthi), che fa capo alla omonima società spagnola, finalizzato allo sviluppo di progetti eolici in Messico, per una capacità installata totale fino a 1.000 MW.

Con l’accordo raggiunto oggi, Enel Green Power avrà accesso esclusivo a progetti eolici che saranno sviluppati da Enerthi, nonché il diritto di acquisirli una volta che siano stati completamente autorizzati. I siti, che si trovano negli Stati di  Baja California, Zacatecas e Oaxaca, hanno ciascuno una capacità installata preliminare  tra i 60 e i 200 MW.
 
La Società del Gruppo Enel ha fatto il suo ingresso nel mercato messicano di settore nel  2007 e attualmente gestisce nel paese centroamericano 3 impianti idro, per una capacità installata totale di  52 MW.

Grazie a questo accordo, Enel Green Power rafforza la sua presenza nel promettente mercato messicano delle rinnovabili, aprendo il suo portafoglio di tecnologie anche allo sviluppo nel campo dell’energia eolica.

1 Dati AMDEE (Associacion Mexicana de Energia Eolica)

Generale | novembre, 09 2009

1625705-3_PDF-1.pdf

PDF (0.04MB)DOWNLOAD