• {{currentSearchSuggestions.title}}
  • {{currentSearchSuggestions.title}}
{{navigationCta.name}}

FAQ

Tutto quello che hai bisogno di sapere sulle soluzioni per la tua azienda.

Informazioni generali

Un Power Purchase Agreement (PPA) è un contratto bilaterale che permette l’acquisto di energia rinnovabile e Certificati di Attribuzione energetica (EAC) o Certificati di energia rinnovabile (REC) da un fornitore. Questi accordi sono flessibili perché sono tarati sulle specifiche esigenze energetiche di ogni cliente. Ad esempio, questi accordi possono essere esclusivamente di tipo finanziario o comportare la consegna dell’energia; gli EAC possono essere collegati al prezzo e alla durata del PPA che a sua volta possono essere negoziati fra le parti come le clausole di garanzia, penalità e le modalità di distribuzione dell’energia.

Sottoscrivere un PPA comporta numerosi benefici che includono:

  • Un legame contrattuale diretto con i gestori degli impianti rinnovabili
  • Flessibilità sulle tipologie ed i termini dell’accordo 
  • Tranparenza dei costi energetici con la possibilità di programmare una fornitura di lungo termine
  • Un contributo concreto per raggiungere obiettivi di sostenibilità
  • Un impegno a livello ambientale verso i propri clienti ed i maggiori stakeholder
  • Contribuire allo sviluppo dell’offerta rinnovabile (ogni contratto contribuisce alla costruzione di un nuovo impianto)
  • L’accordo permette la ripartizione del rischio

Le due strutture di PPA presentano molti punti in comune come la durata, il fattore di rischio, la certificazione di energia rinnovabile, le performance di ogni progetto, la tipologia di energia e il rischio di credito. La differenza fra i due approcci sta nel fatto che il Virtual PPA non comporta la fornitura di energia a livello fisico. L’acquirente riceve gli EAC (o i REC se il contratto è siglato negli Stati Uniti) e compensa al produttore la differenza fra il prezzo d’acquisto e il prezzo all’ingrosso espresso dal mercato elettrico, noto anche come “Contract for Differences”. Semplicemente, un Virtual PPA può garantire ulteriore capacità rinnovabile e servire come uno strumento di copertura del rischio dei prezzi. I volumi di energia e la struttura del prezzo può essere negoziata sia per quanto riguarda i Physical e Virtual PPA per ottimizzare il valore garantito ai contraenti del PPA.

Il cliente ha il diritto di scegliere il proprio fornitore in base al livello di apertura del mercato. Specialmente in Europa, il fornitore può essere modificato in qualsiasi momento per entrambe le opzioni: Physical PPA e Financial PPA. Per il primo, l’energia contrattualizzata nel PPA verrà resa disponibile dal produttore al nuovo cliente, mentre il pagamento fra i contraenti originali resterà in vigore attraverso un accordo fra terze parti. Per il secondo tipo di accordo, la struttura a lungo termine dei CFD resta operativa, mentre la consegna dell’energia verrà affidata al cliente succesivo. Per informazioni su altri mercati specifici, ti invitiamo a contattare il nostro team commerciale.

Un Financial PPA può rappresentare un’ottima copertura del rischio di prezzo se il prezzo del contratto di fornitura energetica è indicizzato con il prezzo di mercato. Se invece il cliente opta per sottoscrivere un Virtual PPA senza alcuna modifica al contratto che regola il prezzo bloccato della fornitura energetica, verrà valutato come una valida, per quanto non ideale, copertura del rischio di prezzo.

All’interno del rapporto bilaterale fra fornitore e cliente/rappresentante legale/garante (così come da accordi fra contraenti) le parti dovranno fornire una garanzia a copertura degli obblighi finanziari dei contraenti così come indicato dal PPA. Se la posizione creditizia del fornitore della garanzia dovesse scendere al di sotto di un livello prestabilito, si richiederà l’emissione di una garanzia bancaria.

Si. Il PPA garantisce un periodo di moratoria in base ai ritardi nella data di inizio di attività, durante il quale il produttore dovrà pagare i danni causati da un ritardo. Se il COD non corrisponde al periodo di moratoria, il cliente ha il diritto di annullare l’accordo.

Si. La produzione energetica rinnovabile può essere venduta in varie modalità: contestualmente alla sua produzione, in modalità “take or pay” o in base al consumo. La struttura di produzione si può basare su un livello di consumo base, in base ai picchi orari, su base oraria, in base al ciclo solare ed eolico o in base al profilo di consumo del cliente. Dipende tutto dalle esigenze del cliente e dal suo profilo di rischio.

Si. Prima di firmare il contratto, insieme al cliente viene formulata una valutazione energetica della centrale. Una volta avviata la costruzione, il cliente riceverà aggiornamenti a carattere regolare sullo svolgimento dei lavori. Quando la centrale diventa operativa, il produttore può fornire informazioni e dati sui livelli di produzione energetica.

Contattaci

Chiedi una consulenza al nostro commercial team.

*obbligatorio
Il formato inserito non è corretto
*obbligatorio
Il formato inserito non è corretto
*obbligatorio
Il formato inserito non è corretto
*Inserisci almeno un paese di interesse
Il formato inserito non è corretto
{{value.length}}/{{content.max}}
{{content.errorMessage}}
{{content.helpText}}
Devi accettare le condizioni per continuare
Devi accettare le condizioni per continuare

Premendo il tasto "Invia" si accettano i termini delle Note Legali e si conferma di aver preso visione dell'Informativa Privacy.

{{formError.errorMessage}}
Contattaci
Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy  Accetta e chiudi