La tecnologia HJT garantisce alte performance e un basso degrado del modulo fotovoltaico, migliorando in modo sostanziale i risultati della soluzione a multi-giunzione e garantendo pannelli solari fotovoltaici più efficienti e competitivi sotto molteplici aspetti:





Efficienza
 

L’efficienza del pannello fotovoltaico, ovvero il rapporto di conversione tra irraggiamento e potenza generata, passa dal 10% del precedente prodotto a film sottile a circa il 18% nel 2018 e circa il 20% entro il 2019





Potenza



La potenza elettrica massima, grazie agli sviluppi durante le tre fasi, passerà dai 365W nel 2018 ai 395W per pannello nel 2019, segnando un netto progresso rispetto ai 140W del modello precedente a film sottile




Produzione di energia 
 

La soluzione bifacciale del nuovo pannello solare permette di catturare la luce anche dal retro e ottenere una maggiore produzione di energia elettrica di circa il 10-15% rispetto ai pannelli tradizionali mono-facciali. Con conseguente possibilità di installare un numero minore di pannelli e ridurre la superficie di utilizzo




Durata


I moduli fotovoltaici a film sottile garantivano un ciclo di vita fino a 25 anni, l’HJT possiede una robustezza tale da consentire una durata superiore a 30 anni





Resilienza e adattabilità

 

·         Il nuovo pannello fotovoltaico sviluppa alte prestazioni anche in situazioni climatiche estreme, assicurando un’elevata producibilità ad alte temperature esterne

PDF (1.34MB)DOWNLOAD
Solare

Finanziamenti

La nuova produzione di pannelli solari innovativi prevede un investimento superiore a 80 milioni di euro per la fabbrica fotovoltaica di Catania, finanziato in parte dal programma europeo di ricerca e innovazione Horizon 2020 European Call LCE-09-2016-2017