Magdalena II: nuovo impianto solare in Messico per un futuro sostenibile e 100% green

Pubblicato mercoledì, 7 novembre 2018

“Questo nuovo progetto rafforza la nostra presenza nel mercato messicano, dove continuiamo a portare la nostra esperienza e competenza nel settore dell’energia rinnovabile. Con Magdalena II, che segna il nostro ingresso nello Stato di Tlaxcala, dove c’è grande abbondanza di sole, aiuteremo il Messico a raggiungere i propri obiettivi sostenibili e a diversificare il proprio mix di generazione.”

– Paolo Romanacci, Area Manager EGP in Messico e America Centrale

Composto da circa 550 mila moduli fotovoltaici, l’impianto solare dovrebbe entrare in esercizio entro la fine del 2019 e, una volta a regime, sarà in grado di generare 600 GWh all’anno, evitando l’emissione in atmosfera di circa 300.000 tonnellate di CO2 l’anno.

I lavori di costruzione seguiranno il modello di “Cantiere Sostenibile” di Enel Green Power, basato su un uso razionale delle risorse, anche attraverso sistemi di risparmio idrico e processi di riciclo.

EGP utilizzerà molti processi e strumenti di costruzione innovative, inclusi il tracciamento intelligente di alcuni component, piattaforme digitali avanzate e soluzioni software per il controllo dell’avanzamento dei lavori e il supporto da remoto delle attività del cantiere e della messa in servizio degli impianti. Queste pratiche e strumenti consentiranno una raccolta dati più rapida, precisa e affidabile, migliorando la qualità della costruzione e facilitando la comunicazione tra i team in cantiere e fuori.

In Messico, Enel Green Power gestisce circa 1.816 MW, di cui 675 MW da fonte eolica, circa 1.089 MW da solare e 53 MW da idroelettrico.

Nello stato di Coahuila, EGP sta completando la costruzione dell’impianto eolico da 200 MW di Amistad e ha iniziato i lavori di Amistad II da 100 MW. Inoltre, nello stato di Tamaulipas sta costruendo l’impianto eolico Salitrillos da 103 MW.