L’Europa cambia marcia sul fotovoltaico solare: EGP tra i promotori del progetto PV IMPACT

Pubblicato venerdì, 31 maggio 2019

“Enel Green Power, oltre ad essere un naturale end-user delle attività di R&I in quanto azienda leader del settore fotovoltaico in Europa, svolgerà anche il ruolo di vero e proprio catalizzatore di nuove iniziative progettuali previste dal Piano Attuativo del SET Plan. L'Innovation Hub&Lab di EGP a Catania sarà il baricentro della Rete Italiana degli operatori di R&I del settore Fotovoltaico, dove verranno esplorate nuove idee e promosse nuove iniziative progettuali di R&I di grande impatto strategico insieme agli altri partner Europei.”

– Fabrizio Bizzarri, Enel Green Power Head of Solar Innovation

PV IMPACT in Italia

I partner italiani in PV IMPACT svolgeranno un ruolo molto importante dal punto di vista strategico. La rete Italiana di R&I ha già contribuito attivamente all'identificazione dei due programmi strategici del nostro Paese:

  • La catena del valore del fotovoltaico integrato negli edifici e, più in generale, in prodotti alimentati da energia elettrica (BIPV/PIPV)
  • Impianti fotovoltaici per la produzione e vendita di energia elettrica su larga scala, coordinato direttamente da Enel Green Power
     

Le proposte di progetti integrati, elaborate congiuntamente da tutta la rete, verranno sottoposte a bandi e programmi di finanziamento nazionali, regionali e, in ultima istanza, Europei.

La prima iniziativa di PV IMPACT, già avviata, è la condivisione in tempo reale di informazioni sulle attività progettuali, in corso in Italia, e soprattutto sulle competenze e le facility dei laboratori di ricerca e innovazione.

La seconda parte, non meno importante, consisterà nel monitoraggio dello stato di avanzamento del Piano Attuativo del SET Plan nel settore fotovoltaico.

Il progetto PV IMPACT vuole dimostrare che, oltre agli investimenti e alle opportune misure di politica industriale, la transizione verso un'economia basata su fonti di energia rinnovabili può essere attuata in tempo per far fronte alle urgenze dei cambiamenti climatici. Ma è necessario scendere attivamente in campo e rimboccarsi le maniche, per accelerare lo sviluppo di nuove e sempre più efficienti tecnologie. EGP è pronta a fare la sua parte.