ENEL: ENTRANO IN ESERCIZIO DUE IMPIANTI EOLICI IN MESSICO

Published on giovedì, 3 novembre 2016

Enel ha investito circa 250 milioni di dollari USA nella realizzazione dell’impianto eolico da 129 MW di Palo Alto che genererà più di 350 GWh l’anno
L’azienda ha investito circa 220 milioni di dollari USA nella realizzazione dell’impianto da 100 MW di Vientos del Altiplano che genererà più di 280 GWh l’anno
I due impianti portano la capacità installata di Enel in Messico a 729 MW

 

Roma, 3 novembre 2016 – Enel, attraverso la controllata per le energie rinnovabili in Messico Enel Green Power México (EGPM), ha completato e connesso alla rete elettrica nazionale due nuovi impianti eolici: Palo Alto, da 129 MW, nello Stato di Jalisco, e Vientos del Altiplano, da 100 MW, nello Stato di Zacatecas.

“Siamo molto soddisfatti dell’entrata in esercizio di questi due impianti eolici che rafforzano la leadership di Enel nel settore delle rinnovabili in Messico – ha detto Paolo Romanacci, responsabile per le energie rinnovabili per l’America centrale e Direttore generale di Enel Green Power México. “Le rinnovabili hanno un ruolo chiave nella diversificazione del mix energetico del Paese e contribuiscono allo sviluppo economico sostenibile. Con questi nuovi impianti contribuiamo al raggiungimento degli obiettivi di generazione di energia pulita del Messico e alla creazione di valore condiviso per le comunità attraverso l’agricoltura sostenibile e gli altri progetti infrastrutturali che abbiamo portato avanti insieme ai partner locali”.

Enel ha investito circa 250 milioni di dollari USA nella realizzazione di Palo Alto così come previsto dall’attuale Piano strategico del Gruppo. L’impianto conta su contratti di fornitura di energia di lungo periodo (PPA). Situato nella municipalità di Ojuelos, Palo Alto comprende 43 turbine eoliche con una capacità di 3 MW ciascuna ed è in grado di generare più di 350 GWh l’anno, pari ai consumi energetici di circa 200mila famiglie messicane, evitando l’immissione in atmosfera di quasi 200mila tonnellate di CO2 l’anno.

Per la realizzazione di Vientos del Altiplano il Gruppo ha investito circa 220 milioni di dollari USA come previsto dall’attuale Piano strategico. L’impianto eolico, si trova nelle municipalità di Mazapil e Villa de Cos, è composto da 50 turbine eoliche, ciascuna con una capacità di 2 MW, ed è anch’esso supportato da contratti PPA. Vientos del Altiplano è in grado di generare più di 280 GWh l’anno, pari ai bisogni energetici di più di 161mila famiglie messicane, evitando l’immissione in atmosfera di circa 157mila tonnellate di CO2 l’anno.

Enel è il più grande operatore delle rinnovabili in Messico in termini di capacità installata e di progetti in portafoglio. Attraverso EGPM, il Gruppo gestisce circa 729 MW di capacità installata, di cui 675 MW di eolico e 53 MW di idro. In aggiunta, Enel è in procinto di avviare la costruzione di tre impianti solari fotovoltaici con una capacita totale di circa 1 GW1. Villanueva e Villanueva 3, situate nello Stato di Coahuila, che avranno una capacità installata totale di 754 MW, e Don José nello Stato di Guanajuato con una capacità installata di 238 MW. L’azienda sta per avviare anche la costruzione dell’impianto eolico da 93 MW di Salitrillos nello Stato di Tamaulipas.

Tutti i comunicati stampa di Enel sono disponibili anche in versione Smartphone e Tablet. Puoi scaricare la App Enel Corporate su Apple Store e Google Play.


1 Capacità in corrente continua.

Eolico | novembre, 03 2016

1666437-1_PDF-1.pdf

PDF (0.07MB)DOWNLOAD