Maciniamo record su record: abbiamo superato la soglia dei 3 GW di capacità rinnovabile costruita

Pubblicato mercoledì, 15 gennaio 2020

“Siamo riusciti a migliorare il nostro record di capacità rinnovabile costruita in un anno grazie al costante lavoro e all'impegno dei colleghi di tutto il mondo. Questo risultato rappresenta un nuovo benchmark per il settore e conferma ancora una volta la nostra leadership globale nel settore delle energie rinnovabili”

– Antonio Cammisecra, CEO di Enel Green Power

La nuova capacità rinnovabile realizzata nel 2019 da EGP, che si conferma come il più grande player privato al mondo nel campo delle rinnovabili, comprende circa 47 impianti, principalmente eolici e solari.

“Non è stata fortuna ma grande capacità di programmazione: abbiamo lavorato per rendere sicuro ogni aspetto della costruzione con grande attenzione a tutta la catena della produzione; solo così siamo riusciti a gestire un portfolio di una settantina di impianti sparsi su più di 20 country. Un successo reso possibile grazie al know how e all'impegno di colleghi e fornitori che hanno lavorato insieme, giorno dopo giorno, per ottenerlo.”

– Umberto Magrini, Responsabile Engineering & Construction - EGP

In termini geografici, una buona parte della nostra capacità proviene dagli Stati UnitiMessicoBrasile, Cile, SudafricaSpagna e Italia, paesi dove siamo presenti in maniera integrata e dove, in linea con la spinta che proviene da un mercato sempre più attento alla sostenibilità, svolgiamo attività di generazione e distribuzione.

La transizione energetica è in atto e noi giochiamo un ruolo fondamentale! Le fonti green sono diventate più competitive rispetto ai combustibili fossili. Inoltre gli impianti sostenibili hanno tempi di costruzione ridotti, sono scalabili e rispettano l’ambiente in tutte le fasi della costruzione.

“Per i settori ad alta intensità energetica, è più economico consumare energia rinnovabile considerando i prezzi attuali dei combustibili fossili. Sicuramente gli impianti rinnovabili sono diventati più competitivi e, in paesi come Cile e Spagna, sta iniziando a essere conveniente chiudere le centrali termoelettriche. In futuro, quelle ancora operative avranno solo una funzione di sicurezza energetica ma non saranno la spina dorsale del settore dell’energia.”

– Antonio Cammisecra, CEO di Enel Green Power

Le energie green sono la chiave di volta per la costruzione di un vero sviluppo sostenibile e, per questo, sono diventate elementi strategici per il futuro del nostro Pianeta alimentando nuovi modelli di business in grado di coniugare crescita economica e tutela dell’ambiente.

Innovazione e sostenibilità, driver di crescita

L'innovazione, insieme alla sostenibilità, è uno dei pilastri fondanti della nostra strategia. E diventa la chiave di volta per raggiungere un altro grande traguardo.

La nostra nuova sfida, infatti, è quella di realizzare, nel 2022, il 57% di produzione rinnovabile in maniera sostenibile lavorando in ottica di economia circolare, con una forte attenzione al tema del fine vita.

In linea con il modello del "Cantiere Sostenibile", durante la costruzione degli impianti, Enel Green Power infatti prevede l'installazione di pannelli solari fotovoltaici in ogni cantiere per soddisfare parte della domanda energetica, l’adozione di misure per il risparmio idrico, tra cui l’installazione di serbatoi d'acqua e sistemi di raccolta dell'acqua piovana e l’utilizzo di veicoli elettrici per il trasporto dei lavoratori dalla città al sito e per gli spostamenti all’interno del cantiere.

L’energia prodotta dagli impianti di Enel Green Power diventerà così 100% sostenibile grazie all’adozione di un insieme di azioni, procedure in continua evoluzione e best practice che consentono di minimizzare l’impatto della costruzione sull’ambiente e sull’area che ci ospita, massimizzare le performance e portare benefici economici e sociali alle comunità.

“Questo risultato rappresenta un nuovo benchmark per il settore e conferma ancora una volta la nostra leadership globale nel settore delle energie rinnovabili. L’obiettivo per il futuro rimane il costante miglioramento dei nostri stessi record.”

– Antonio Cammiscra, CEO di Enel Green Power

 I nostri occhi sono sempre orientati al futuro e siamo già a lavoro per raggiungere i 4.7 GW nei prossimi 3 anni, e oltre. Stay Tuned!