• {{currentSearchSuggestions.title}}
  • {{currentSearchSuggestions.title}}

EGP in Sudafrica tutela l'ambiente grazie ai parchi eolici

Grazie al contributo di Enel Green Power nel Greater Kromme Stewardship sono state di recente inaugurate due nuove aree protette nella provincia sudafricana dell’Easter Cape. Un importante traguardo raggiunto grazie ai nostri sforzi per coniugare la salvaguardia dell’ambiente e le energie rinnovabili.

{{ item.title }}
{{ item.content }}

In Sudafrica l’energia eolica firmata Enel Green Power è una grande occasione per la tutela ambientale e la conservazione di aree con una grande biodiversità.

Grazie alla collaborazione tra l’associazione ambientalista Kromme Enviro-Trust e il Wind Energy Collective, consorzio che riunisce i produttori e i costruttori di parchi eolici della Provincia del Capo Orientale, è stato infatti possibile creare il Greater Kromme Stewardship (GKS).

La partecipazione di EGP al Greater Kromme Stewardship significa che i nostri parchi eolici possono avere un impatto positivo sull'ambiente locale. L'approccio ambientale utilizzato si chiama "gestione della biodiversità", un nuovo e innovativo processo legale che consente di dichiarare le riserve naturali su terreni privati. La gestione della biodiversità incoraggia gli sforzi di conservazione aiutando le persone in generale a diventare gestori responsabili degli spazi naturali di loro proprietà. La Greater Kromme Stewardship è pienamente sostenuta dalla Eastern Cape Parks and Tourism Agency.

EGP, con i suoi parchi eolici di Gibson Bay e Oyster Bay, fa parte del Wind Energy Collective e ha preso la decisione di diventare membro contributore del GKS. Il GKS è un'organizzazione innovativa che ha lo scopo di proteggere e conservare la biodiversità e proteggere la popolazione locale di uccelli e pipistrelli nella regione di Tsitsikamma.

Uno sforzo che nei mesi scorsi è stato premiato con l’inaugurazione di due nuove aree protette, la Kromensee Nature Reserve e la Sand River Private Nature Reserve, entrambi nei pressi dell’aerea di St. Francis Bay.

 

 

L’Eastern Cape: biodiversità e energia eolica

L’Eastern Cape, provincia compresa tra l’Oceano indiano, il monte Ben Macdui e le propaggini più orientali del semideserto del Karoo, è una delle aree più ricche di biodiversità del Sudafrica, con una moltitudine di ambienti, ecosistemi e specie animali.

Ma l’Estern Cape è anche la provincia con la maggiore quantità di risorse eoliche in Sudafrica, con molti parchi eolici in funzione e attualmente in costruzione nell'area. Per questa ragione è stato creato il Wind Energy Collective, che conta cinque impianti eolici, di cui due di Enel Green Power: Gibson Bay e Oyster Bay, entrambi non lontani da St. Francis Bay.  

Gibson Bay, in particolare, è al momento il più grande impianto di EGP nel paese, con 111 MW di potenza installati.

Oyster Bay è invece ancora in fase di costruzione e una volta completo avrà una potenza installata di 140 MW, in grado di garantire ad EGP la sua leadership in Sudafrica, dove è il principale fornitore di energia rinnovabile per il provider pubblico Eskom.

 

 

L’energia eolica che tutela l’ambiente

Gli impianti di Gibson Bay e Oyster Bay ci hanno però permesso soprattutto di conoscere a fondo il territorio dell’Easter Cape e di mettere così in campo, grazie alla collaborazione con il Greater Kromme Stewardship, il nostro innovativo approccio di “gestione della biodiversità”.

Per Enel Green Power il sostegno alla biodiversità è uno dei pilastri del business, in linea con quanto previsto dall’Obiettivo di sviluppo sostenibile n° 15 (Sustainable Development Goals, SDG) dell’Agenda 2030 dell’ONU.

EGP è rappresentata da Lizeka Dlepu, Head of Sustainability, e Trenisha Singh di Business Development, in qualità di membri del consiglio di amministrazione di Greater Kromme Stewardship. 

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy  Accetta e chiudi