• {{currentSearchSuggestions.title}}
  • {{currentSearchSuggestions.title}}

La centrale eolica di Kafireas in Grecia premiata per le sue best practice sostenibili

La Società per il Riciclo Ecologico ha premiato EGP Grecia per le "best practice" sviluppate per assicurare il corretto riciclo dei materiali di scavo risultanti dai lavori di costruzione della centrale eolica di Kafireas. Un'ulteriore conferma della bontà del nostro modello di cantiere sostenibile.

{{ item.title }}
{{ item.content }}

Enel Green Power Grecia ha ricevuto dalla Società per il Riciclo Ecologico (Ecorec) un riconoscimento speciale per le pratiche sostenibili applicate nelle fasi di riciclo

Per il secondo anno consecutivo, la Società per il Riciclo Ecologico ha organizzato una giornata di "Eco-Osservazione" dal titolo: "Prospettive attuali e future del Riciclo".

Enel Green Power Grecia, in collaborazione con il Sistema Collettivo di Riciclo Rifiuti (SANKE), mette in atto procedure rigorose per una gestione alternativa dei rifiuti provenienti dalle attività di scavo e costruzione generati dal cantiere del progetto di Kafireas.

 

La centrale eolica di Kafireas: sostenibilità a tutto tondo

Il progetto di Kafireas, situato presso la città Karystos nella parte meridionale dell'isola di Evia, è basato sui dettami del nostro modello di cantiere sostenibile che tramuta in realtà la filosofia EGP basata a sua volta sul modello della Creazione di Valore Condiviso.

La centrale eolica, il cui ingresso in esercizio è previsto per il 2019, avrà una capacità totale installata di 154 MW mettendola così al primo posto fra gli impianti eolici del paese. 

Il premio conferito a EGP Grecia conferma l'efficacia del nostro approccio integrato alla sostenibilità, attraverso l'implementazione del nostro modello CSV.

In Enel Green Power, la sostenibilità è alla base del nostro business e rappresenta un'influenza positiva su ogni scelta strategica, dall'ideazione alla progettazione, passando per le fasi di costruzione e gestione. Il tutto, mantenendo come stella polare la protezione dell'ambiente, l'uso razionale delle risorse, l'attenzione per la salute e la sicurezza sul lavoro, l'innovazione, l'economia circolare e gli interessi dei nostri stakeholder.

 

L'economia circolare e la protezione ambientale

La Società per il Riciclo Ecologico (Ecorec) è una ONG greca che vanta oltre 25 anni di esperienza nell'implementazione di azioni sostenibili nel trattamento dei rifiuti.

Ecorec è stata fondata nel 1990 partendo da una premessa chiarissima: promuovere la riduzione del ciclo dei rifiuti, il riuso, il riciclo ed il compostaggio insieme a tutta una serie di attività e politiche in grado di garantire la gestione sostenibile di rifiuti e risorse naturali che ricadono nel contesto operativo tracciato dall'economia circolare a livello locale, nazionale ed Europeo.

Con l'obiettivo di migliorare le percentuali nei tassi di riciclo e di offrire uno stimolo per implementare le best practice, Ecorec ha promosso l'ECO-Osservatorio, un’iniziativa ambiziosa sul tema dell'economia circolare.

L'organizzazione e l'operazione nel suo complesso riguarda il monitoraggio e la valutazione sistematica dei dati riguardanti la gestione sostenibile dei rifiuti in Grecia, oltre al monitoraggio delle migliori tecniche nella gestione dei rifiuti attualmente disponibili sui mercati internazionali. 

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy  Accetta e chiudi