• {{currentSearchSuggestions.title}}
  • {{currentSearchSuggestions.title}}
{{navigationCta.name}}
3 min.

EGP e Citibanamex, 5 anni di leadership sostenibile in Messico

EGP e Citibanamex festeggiano il quinto anniversario di un pionieristico accordo per lo sviluppo sostenibile del settore finanziario messicano e si impegnano a proseguire questo percorso di sostenibilità, innovazione e creazione di valore condiviso.

{{ item.title }}
{{ item.content }}

Nel 2014, Enel Green Power ha iniziato a fornire energia sostenibile dal parco eolico Dominica (San Luis Potosì) alla rete di filiali di Citibanamex. In questo modo, la banca nazionale messicana è diventata il primo istituto finanziario ad avere energia elettrica rinnovabile per alimentare le sue attività nel Paese.

Guidare lo sviluppo sostenibile

Sono trascorsi cinque anni da quella tappa fondamentale, uno sviluppo sostenibile in Messico e un aspetto pienamente integrato riguardante la strategia di entrambe le società. Citibanamex basa il suo modello di business sulla sostenibilità, supportando così il suo impegno per la finanza sostenibile, l’analisi dei rischi sociali e ambientali e la catena del valore, riducendo al minimo l’impatto ambientale in tutte le sue operazioni. 

 

"Una delle nostre priorità in termini di sostenibilità è ridurre l’impatto ambientale delle attività di tutte le aree, degli edifici e di tutte le nostre filiali, coinvolgendo in questa strategia anche i nostri fornitori. Per raggiungere questo obbiettivo, abbiamo compiuto gesti concreti quali l’utilizzo di energia rinnovabile, la riduzione del consumo di acqua attraverso il trattamento e il riutilizzo e una strategia “paper neutral” per favorire la digitalizzazione, etc.. L’accordo con Enel Green Power ci ha consentito di alimentare più di 200 delle nostre filiali, distribuite per il Paese, con energia rinnovabile."

- Ernesto Torres Cantú, Direttore Generale Citibanamex

 

L’accordo siglato dalle due compagnie include la fornitura fino a 90 GWh di energia elettrica rinnovabile all’anno. Ad oggi, sono stati forniti circa 250GWh di energia green, che hanno aiutato ad evitare l’emissione di più di 145 mila tonnellate di CO2, l’equivalente di 42 stadi Azteca di Città del Messico. Per compensare una tale quantità di emissioni, avremmo dovuto piantare quasi quattro milioni di alberi.
 

Un’alleanza per la creazione di valore condiviso

 

"Citibanamex ha intrapreso questo percorso 5 anni a, quello dei PPA, accettando il rischio di essere un pioniere del settore. Grazie al suo esempio, molte altre compagnie hanno preso coscienza del bisogno di rivedere la propria fornitura energetica e di optare per una soluzione rinnovabile e sostenibile. Siamo lieti di essere stati il vostro alleato in questo percorso, che ha ancora una lunga strada davanti a sé. Ci auguriamo di continuare ad innovare assieme a vantaggio di tutta la società messicana."

- Paolo Romanacci, Country Manager Enel Green Power México

 

Enel Green Power non è solo un semplice fornitore di energia elettrica, noi creiamo alleanze anche con i nostri clienti attraverso tre assi: condividiamo la nostra esperienza globale, offriamo la nostra comprovata capacità di sviluppo del progetto e offriamo soluzioni affidabili per le energie rinnovabili. Tutti i nostri progetti sono basati su sostenibilitàinnovazione e approccio proattivo per creare valore condiviso per noi, i nostri partner e le comunità all’interno delle quali operiamo.
 

Un futuro più verde per il Messico

Enel Green Power proseguirà nel suo impegno per supportare Citibanamex e altre aziende a raggiungere i propri obbiettivi di sostenibilità e creare valore economico affrontando gli effetti del cambiamento climatico. Solo allora il Messico avrà il futuro green che tutti auspichiamo.

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy  Accetta e chiudi