• {{currentSearchSuggestions.title}}
  • {{currentSearchSuggestions.title}}
{{navigationCta.name}}
6 min.

Heineken Messico ed Enel Green Power siglano un accordo per la fornitura di energia rinnovabile al 100%

Per un decennio l’accordo siglato fornirà alla società olandese 28,8GWh di energia solare ed eolica ogni anno per le attività del suo stabilimento di birra a Meoqui, Chihuahua. Il totale equivale a piantare più di 405 mila alberi, o evitare oltre 16.100 tonnellate di emissioni di CO2 ogni anno.

{{ item.title }}
{{ item.content }}

In linea con la strategia di sostenibilità che mira a ridurre l’impatto dei cambiamenti climatici, Heineken Messico ed Enel Energía México, sussidiaria retail del Gruppo Enel, hanno siglato un accordo di fornitura di energia 100% green per i prossimi 10 anni. L’energia fornita dal portfolio eolico e solare di Enel Green Power in Messico, servirà ad alimentare il birrificio situato a Meoqui, Chihuahua.

Secondo quanto stabilito dall’accordo, ogni anno l’impianto sarà alimentato con 28,8 GWh di energia rinnovabile, equivalenti alla piantumazione di oltre 405 mila alberi l’anno, o alla rimozione di circa 3.200 veicoli dalla circolazione. Un quantitativo sufficiente ad evitare l’emissione di oltre 16.100 tonnellate di CO2 nell’atmosfera ogni anno.

{{ item.title }}
{{ item.content }}
“Per Heineken si tratta di un accordo storico, qualcosa di cui essere orgogliosi. Rappresenta un passo significativo verso l’obiettivo di coprire il 66% di consumo energetico della società con energia rinnovabile: il traguardo finale è di raggiungere il 100% entro il 2030.”

- Marco Antonio Mascarúa Galindo, Vicepresidente Corporate Affairs di HEINEKEN México

 

Mascarúa Galindo ha ricordato che HEIKENEN utilizza energia rinnovabile in alcuni dei suoi impianti di produzione, nei centri di distribuzione e in sei punti vendita situati in differenti Stati del Paese. Grazie a tutte le attività green implementate in quest’area, HEINEKEN Messico ratifica il suo impegno per la responsabilità socio-ambientale, che si riflette in risultati come la riduzione del 10% nelle emissioni di CO2 nella produzione – grazie all’uso di biogas ed energia rinnovabile – nonché nella riduzione a 2,8 litri di acqua utilizzati per produrre un litro di birra.

Con l’accordo siglato, l’impianto di Meoqui consoliderà la sua posizione come prima birreria in America Latina ad aver realizzato un vero e proprio ecosistema di economia circolare, in grado di recuperare e riciclare i materiali di scarto delle diverse fasi produttive, condividendoli con le realtà aziendali vicine e riducendo così la quantità di rifiuti e l’impatto ambientale in generale.

 

 “Grazie a questo accordo, diventiamo partner strategici di una delle aziende più sostenibili e innovative non solo in Messico, ma in tutto il mondo. Oltre a condividere gli stessi valori, rafforziamo anche il nostro impegno nel ridurre l’impatto dei cambiamenti climatici”.

- Paolo Romanacci, Country Manager di Enel in Messico

 

Con questa partnership strategica, Enel Green Power consolida la sua posizione di fornitore competitivo e qualificato per ogni realtà industriale, nonché il suo ruolo di attore chiave nel mercato messicano dell'energia, offrendo le migliori soluzioni energetiche in maniera sostenibile, affidabile e competitiva.

Come sottolinea Paolo Romanacci: “Enel è uno dei maggiori operatori privati ​​di energia rinnovabile nel Paese, con una capacità gestita di oltre 2.660 MW e circa 320 MW di progetti in costruzione”.

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy  Accetta e chiudi