Innovation Competition 2016, Enel Green Power rilancia la gara globale per le rinnovabili 3.0

Giovedì, 16 dicembre 2016

Dopo il successo della scorsa edizione, torna anche quest’anno la competizione pubblica per individuare idee e soluzioni in grado di migliorare il mondo dell’energia. Ecco come partecipare

Innovazione è una parola chiave per Enel Green Power, alla costante ricerca di idee e soluzioni in grado di migliorare il mondo dell’energia che viaggia su una strada in costante mutamento.

Dopo il successo della scorsa edizione, abbiamo deciso di lanciare anche quest’anno l’Innovation Competition con l’obiettivo di individuare soluzioni tecnologiche innovative in grado di rispondere ad esigenze dell’azienda nei suoi impianti operativi in tutto il mondo.

La competizione pubblica è un invito rivolto a startup, aziende, singoli makers e innovatori le cui proposte saranno valutate da un team di esperti di Enel Green Power e giudicate da una giuria internazionale.

Sono 2 le sfide nelle quali cimentarsi, proponendo soluzioni e proposte tecnologiche innovative:

  1. Localizzazione robot - siamo alla ricerca di soluzioni tecnologiche che possano essere incorporate negli attuali robot/droni e permettano determinare la posizione esatta di robot autonomi nelle ispezioni interne delle reti di tunnel complesse ed estese.
  2. Massimizzazione Albedo - cerchiamo soluzioni (copertura, vernici, rivestimenti, o altro) per trattare la superficie del terreno al fine di riflettere una maggior quantità di luce rispetto ai suoli naturali, massimizzando in tal modo l'albedo del suolo e di conseguenza le prestazioni di impianti fotovoltaici bifacciali.

Il vincitore di ogni categoria riceverà un premio di 15.000 dollari. Il termine entro cui presentare progetti e idee è il 15 gennaio. Enel Green Power si avvale per il concorso della piattaforma online InnoCentive, ispirata ai principi della open innovation e del crowdsourcing e nata come luogo di incontro tra seekers (cercatori) e solvers (risolutori) di tutto il mondo.

Tra i seekers figurano multinazionali, aziende pubbliche e private, istituzioni governative ed enti non profit, istituti di ricerca e laboratori.  I solvers sono ricercatori, professori, scienziati, inventori o semplici utenti di oltre 200 Paesi desiderosi di trovare una soluzione ai problemi più critici.

Attraverso la dinamica del concorso a premi Innocentive ha lanciato dal 2003 ad oggi più di 1200 “sfide” raccogliendo oltre 24mila ide e assegnando circa 7 milioni come ricompensa per la soluzione di 866 problemi appartenenti alle discipline più disparate.

L’edizione 2015 dell’Innovation Competition ha visto trionfare sette proposte proclamate dai comitati di valutazione, con due ex-aequo, scelte fra le 130 idee innovative ricevute. I vincitori sono stati premiati durante l’evento “Open Mind – Let’s Innovate the World!” andato in scena martedì 18 ottobre 2016 nell’Auditorium Enel di Roma.

CLICCA QUI per accedere al sito di InnoCentive ed inviare la tua proposta!