Guatemala: dove il futuro si semina

Sabato, 4 Giugno 2016

“Oltre 5200 persone hanno partecipato sino ad oggi alle 33 missioni promosse dai volontari di “Plantemos” contribuendo a far crescere 46.200 nuovi alberi.”

A sostenere l’attività di Plantemos ci sono singoli cittadini e aziende che partecipano alle 6 semine annuali e si fanno a loro volta testimonial. È un’esperienza che trova nella condivisione la sua energia più grande.

Festeggiare insieme l’ambiente

Da cinque anni l’associazione di volontari Plantemos 1000 arboles invita gli abitanti del Guatemala a prendersi cura dell’ambiente coinvolgendo aziende, semplici cittadini e realtà della società civile in iniziative di riforestazione e cura del patrimonio naturale.

“Siamo partner di Plantemos 1000 arboles da diversi anni. Per i lavoratori di EGP in Guatemala gli appuntamenti per tutelare le foreste del Paese sono ormai una consuetudine.”

Il 3 giugno, in occasione della giornata mondiale dell’ambiente, un migliaio di persone provenienti da diverse città del Guatemala si sono date appuntamento sulla collina di Santa Cruz, nella città di Antica Guatemala, per celebrare la ricorrenza con un gesto concreto: piantare 1000 nuovi alberi.

Famiglie con bambini, gruppi di amici, semplici cittadini hanno risposto all’appello dell’associazione armandosi di pale e rastrelli e mettendosi insieme per raggiungere un risultato altrimenti impossibile.

Per piantare mille alberi in un giorno braccia allenate e buona volontà non sono sufficienti. Il Guatemala insegna che serve mettersi insieme per raggiungere quei risultati rivoluzionari di cui il mondo ha bisogno.