• {{currentSearchSuggestions.title}}
  • {{currentSearchSuggestions.title}}

Budweiser e Kohler sono la prova che i PPA di EGP sono il miglior modo per diventare green

5 min.

Budweiser e Kohler sono la prova che i PPA di EGP sono il miglior modo per diventare green

Negli Stati Uniti, il modello di Power Purchase Agreements (PPAs) di Enel Green Power per la fornitura di energie rinnovabili alle grandi aziende sta avendo sempre più successo. Tra gli esempi, la partnership fra EGP e lo storico birrificio Anheuser-Busch, produttore della celeberrima birra Budweiser.

{{ item.title }}
{{ item.content }}

La Budweiser è la quintessenza delle birre a stelle e strisce: lanciata sul mercato nel 1876, è da oltre un secolo uno dei simboli degli Stati Uniti nel mondo. 

La “Regina delle birre” è un leader mondiale del settore, impegnata a tutto tondo nella responsabilità sociale: dalla promozione di un consumo responsabile di alcol, alla preservazione e tutela dell'ambiente fino al sostegno alle comunità locali.

L’energia pulita fornita da Enel Green Power è divenuta parte fondamentale di questa storica icona americana. Nel settembre del 2017, EGP ha siglato un Power Purchase Agreement (PPA) con Anheuser-Busch che fornisce il 50% del fabbisogno energetico utilizzato dal birrificio nei suoi stabilimenti americani, grazie ad una quota proveniente dal parco eolico Thunder Ranch.

Il parco eolico di Budweiser a Thunder Ranch rappresenta una parte dell'energia prodotta dal parco eolico Thunder Ranch di Enel Green Power in Oklahoma. Con una capacità installata di 298 MW, Thunder Ranch è in grado di produrre oltre 1.100 GWh ed Enel Green Power ha investito 435 milioni di dollari per la sua costruzione.

 

20 miliardi di bottiglie 

Nell'ambito del PPA, Anheuser-Busch acquisterà da EGP circa 610 GWh di energia rinnovabile all’anno. Si tratta di un importante passo avanti per il birrificio, il cui obbiettivo è raggiungere il 100% di energia rinnovabile entro 2025.

AB è una delle quasi 200 top company mondiali che si sono impegnate ad arrivare ad un utilizzo esclusivo delle energie rinnovabili attraverso l’iniziativa RE100.

L’energia pulita acquistata da EGP permetterà ad Anheuser-Busch di produrre ogni anno oltre 20 miliardi di bottiglie “green”.

 

Dentro la storia dell’industria Usa

Il modello di PPA proposto da Enel Green Power si sta rivelando sempre più vincente, e sono tanti gli esempi che vengono proprio dagli Stati Uniti.

Kohler Co. è una delle più antiche e grandi aziende private americane. Multinazionale del settore manifatturiero fondata nel 1873, in oltre 145 anni di vita ha sviluppato il suo business a livello mondiale preservando la cultura familiare e la capacità di innovare del suo fondatore, John Michael Kohler.

La compagnia, che dà anche il nome alla cittadina in cui ha sede il suo quartier generale nel Wisconsin,  utilizzerà i 100 MW di energia acquistati dal progetto eolico Diamond Vista di EGP per garantire il 100% del fabbisogno di energia elettrica delle sue attività negli Stati Uniti e in Canada, inclusi 85 stabilimenti di produzione, uffici e magazzini.

Kohler prevede che l’energia rinnovabile acquistata grazie ai PPA siglati con Enel Green Power ridurrà le sue emissioni globali di gas serra di oltre il 25%.

La collaborazione con EGP “è una componente della nostra strategia globale per azzerare le emissioni di gas a effetto serra” spiega Rob Zimmerman, direttore della Sostenibilità di Kohler Co. Grazie all’energia rinnovabile proveniente dal parco eolico di Diamond Vista “continueremo a puntare sull’efficienza energetica, implementeremo nuovi processi produttivi e svilupperemo nuovi prodotti che richiedano un minor consumo di energia nella realizzazione”.

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy  Accetta e chiudi