• {{currentSearchSuggestions.title}}
  • {{currentSearchSuggestions.title}}

In Nord America, le attività di EGP sono 100% green

3 min.

In Nord America, le attività di EGP sono 100% green

Più di 100 centrali dislocate negli Stati Uniti sono ora alimentate al 100% da certificati energetici rinnovabili. Un nuovo livello della sostenibilità che passa anche dalla realizzazione eventi 100% green.

{{ item.title }}
{{ item.content }}

L’impegno nella sostenibilità in Nord America fa un balzo in avanti: tutti gli impianti gestiti da Enel Green Power nel territorio statunitense, pari a oltre 100 centrali dislocate dall’Atlantico al Pacifico, sono ora alimentate al 100% da certificati energetici rinnovabili.

Dalla nostra centrale idroelettrica di Twin Falls nell’Idaho, alla centrale eolica di Snyder nel Texas, passando per la sede centrale di EGP Nord America di Andover, Massachusetts, tutti i nostri edifici sono ora più sostenibili grazie ai certificati di energia verde provenienti dalla nostra centrale eolica di Diamond Vista in Kansas.

La sostenibilità è il volano della strategia aziendale di Enel Green Power e questo ci spinge a raddoppiare gli sforzi per ridurre l’impatto ambientale di tutte le nostre attività.

 

“Quest'anno, per la prima volta, compensiamo l'intero consumo di energia dei nostri impianti, oltre 100 centrali, e degli uffici di Enel Green Power in Nord America utilizzando certificati energetici rinnovabili provenienti dal nostro parco eolico di Diamond Vista in Kansas. La sostenibilità è il driver chiave per la nostra azienda e, se produrre energia rinnovabile è sostenibile per definizione, noi vogliamo andare oltre continuando a sfidarci ulteriormente, e questa iniziativa ne è un chiaro esempio.”

– Georgios Papadimitriou, Head of Enel Green Power North America

 

La sostenibilità in ogni dettaglio

EGP è impegnata nello sviluppo di idee innovative per rendere i propri impianti sempre più sostenibili.

In Nord America, le centrali alimentate al 100% da certificati energetici rinnovabili sono solo il primo passo verso l’obiettivo di aumentare sempre più l’utilizzo di energia sostenibile in tutto il mondo. 

Ma lavorare per rendere un futuro più sostenibile parte dalle azioni quotidiane di ognuno di noi e passa anche dal modo in cui svolgiamo i nostri eventi aziendali.

Ed è per questo che, in Nord America, abbiamo organizzato l’Enel Green Power Day, un importante evento aziendale all’insegna della sostenibilità a 360 gradi.

La giornata è stata l’occasione ideale non solo per approfondire il tema delle rinnovabili e delle tecnologie innovative all’interno del contesto aziendale ma anche per annunciare che soddisfiamo il fabbisogno energetico di tutti i nostri impianti nel territorio statunitense con l’energia sostenibile grazie a certificati energetici rinnovabili.

{{ item.title }}
{{ item.content }}

Un evento 100% green

Realizzare eventi a basso impatto ambientale è possibile. Ne è un esempio l’edizione 2019 dell’Enel Green Power Day che si è svolta al Rhode Island Convention Center di Providence, una delle città più green d’America.

Per realizzare una giornata davvero sostenibile, dall’inizio alla fine, siamo partiti dalla copertura del 100% del fabbisogno energetico del Rhode Island Convention Center durante l’evento grazie ai certificati di energia rinnovabile emessi dalla nostra centrale solare di Woods Hill nel Connecticut.

Ma siamo andati oltre, ottenendo altri certificati di energia rinnovabile per coprire il fabbisogno energetico degli alberghi del Rhode Island che hanno ospitato i nostri colleghi.

La posizione centrale del Centro Eventi di Providence ha reso possibile la riduzione dell’utilizzo di auto e, di conseguenza, l'intensità delle emissioni di gas serra è diminuita dell’8,7%.

Abbiamo messo in campo anche una serie di misure per rendere sostenibili anche le piccole azioni quotidiane, tra cui: la riduzione degli sprechi di cibo, grazie alla donazione delle portate avanzate a una mensa locale; il riciclo del sapone e dello shampoo non utilizzati dagli ospiti, grazie alla collaborazione con Clean The World, una ONG che si occupa di fornire prodotti per l’igiene personale alle fasce più povere della popolazione; e la riduzione dei rifiuti, grazie, ad esempio, all’utilizzo di cannucce esclusivamente su richiesta e all’impiego di borracce riutilizzabili e distributori di acqua potabile.

L’evento 100% green è stata un’ulteriore conferma del nostro impegno ad analizzare ogni aspetto delle nostre attività e della nostra catena di valore con l’obiettivo di operare in modo sempre più sostenibile.

Articoli correlati

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy  Accetta e chiudi