{{ currentSearchSuggestions.title }}

{{ currentMenugamenu.label }}

{{ currentMenugamenu.desc }}

{{ currentMenugamenu.cta }}

{{ currentSubMenugamenu.label }}

{{ currentSubMenugamenu.desc }}

{{ currentSubMenugamenu.numbers.title }}

{{ number.value }} {{ number.label }}

Parco eolico di Acri, Italia

Parco eolico di Acri, Italia

In sviluppo

Manifestazione d’interesse per una futura campagna di crowdfunding
{{item.label}}
{{ item.title }}
{{ item.content }}
L'impianto

Parco eolico di Acri

Stiamo sviluppando il parco eolico di Acri, nell’omonimo Comune in provincia di Cosenza. Il progetto per la costruzione e l’esercizio è corso di autorizzazione presso la Regione Calabria.

Una volta autorizzato, l’impianto sarà composto da cinque aerogeneratori, ciascuno con una potenza nominale unitaria di 4,52 MW, per una potenza complessiva di circa 22,6 MW di nuova capacità rinnovabile.

icona

Tecnologia

Eolico

icona

Status

In sviluppo

icona

Capacità

22,6 MW

icona

Emissioni di CO2 evitate

circa 25.000 tonnellate all’anno

icona

Fabbisogno energetico

circa 21.700 famiglie all’anno*

*Stima di massima effettuata ipotizzando un consumo medio annuo di una famiglia tipo

Partecipa allo sviluppo

Manifestazione d'interesse

Sostenere direttamente la costruzione di un impianto di energia rinnovabile nel proprio Comune per accelerare la transizione energetica e contrastare gli effetti del cambiamento climatico. Sono gli obiettivi principali di Scelta Rinnovabile, l’iniziativa di finanziamento dei nostri nuovi impianti aperta ai cittadini, che, oltre a essere i primi fruitori dei benefici legati allo sviluppo delle fonti energetiche pulite e sostenibili, possono diventarne attori, partecipando concretamente allo sviluppo di impianti a energia pulita attraverso una campagna di crowdfunding.

Da oggi c’è una possibilità in più: è possibile infatti manifestare il proprio interesse preventivo e non vincolante a partecipare alla raccolta fondi per sostenere la realizzazione del parco eolico di Acri, durante l’iter necessario ad ottenere l’autorizzazione alla costruzione dell’impianto stesso. 

Con questa pre-adesione si ottiene il diritto di poter partecipare per primi alla futura campagna di crowdfunding, una volta che l’impianto verrà autorizzato.

La pre-adesione è dedicata ai soli cittadini residenti nel Comune di Acri, non comporta l’obbligo di partecipazione alla raccolta fondi, e non richiede alcun esborso economico in questa fase, né alcun vincolo!

Contenuti correlati