• {{currentSearchSuggestions.title}}
  • {{currentSearchSuggestions.title}}
4 min.

Al via la costruzione di un impianto eolico da 35 MW grazie a un accordo di fornitura con BBVA

Al via la costruzione del nuovo impianto eolico di Primoral che entrerà in funzione alla fine del 2019 e aiuterà il gruppo bancario BBVA a raggiungere i propri obiettivi di sostenibilità.

{{ item.title }}
{{ item.content }}

In Spagna, Enel Green Power ha dato il via alla costruzione di Primoral, il nuovo impianto eolico da 35 MW situato nel comune di Villamayor de Gállego, in provincia di Saragozza.

La costruzione di Primoral, che richiede un investimento di circa 34 milioni di euro, è supportata da un contratto di fornitura a lungo termine (Power Purchase Agreement – PPA) che EGP ha siglato lo scorso anno con il gruppo bancario BBVA.

EGP fornirà a BBVA il 30% del suo consumo elettrico grazie al nuovo parco eolico e il 70% attraverso certificati verdi.

Primoral entrerà in servizio entro la fine del 2019 e una volta completamente operativo, le sue 10 turbine eoliche, che hanno una capacità di circa 3,4 MW ciascuna, produrranno circa 108 GWh all'anno, evitando l'emissione in atmosfera di circa 71.000 tonnellate di CO2 ogni anno.

L'impianto, che aiuterà BBVA a raggiungere i propri obiettivi di sostenibilità entro il 2025 (BBVA's 2025 Commitment), aumenterà la capacità rinnovabile installata in Spagna e contribuirà a ridurre le emissioni di CO2.
 

Obiettivi climatici

Il Power Purchase Agreement siglato con EGP è in linea con la partecipazione del gruppo bancario BBVA all'iniziativa RE100, che coinvolge le grandi aziende decise a coprire il 100% del proprio fabbisogno energetico globale con energie rinnovabili.

La banca, inoltre, si è impegnata a ridurre, entro il 2025, il 68% delle emissioni di CO2 generate, equivalenti a un massimo di 90.000 tonnellate.

BBVA consuma in Spagna circa 237 GWh di energia all’anno, equivalente al fabbisogno di circa 67.500 famiglie o di tutte le case della provincia di Soria e completamente fornita da Enel Green Power ad un prezzo fisso e con garanzia di origine.

Grazie al nuovo PPA, EGP e BBVA, oltre ad impegnarsi ancora di più sulla strada della sostenibilità ambientale, ottengono anche benefici economici grazie al minor costo dell’energia. La banca infatti pagherà un prezzo fisso per l'elettricità fornita dal parco eolico, ottenendo un risparmio annuo di circa il 10%.

Anche in Messico BBVA ha siglato un Power Purchase Agreement con Enel Green Power per soddisfare l'80% del proprio fabbisogno energetico. Negli USA, inoltre, il gruppo bancario ha attivato una partnership con un altro player per alimentare le attività delle sue sedi statunitensi con il 100% di energia green.
 

I progetti di EGP ad Aragona

Primoral si aggiunge agli undici parchi eolici che EGP sta costruendo ad Aragona per una capacità totale di oltre 400 MW. Una volta operative, entro la fine del 2019, le centrali genereranno un totale die di circa 1.300 GWh all’anno, evitando l'emissione annua di 867.402 tonnellate di CO2 nell'atmosfera.

In particolare, MuniesaFarlánSan Pedro de AlacónAlluevaSierra Pelarda e Sierra Costera I sono situati nella provincia di Teruel e Campoliva IEl CampoSanto Domingo de LunaLoma GordaCampoliva II e Primoral si trovano nella provincia di Saragozza.

Dieci di questi impianti fanno parte dei 540 MW - Campoliva II e Primoral non sono inclusi - assegnati a EGP a maggio 2017, che includono anche centrali da costruire in Andalusia, Castiglia-Léon, Castiglia-La Mancha e Galizia.

A seguito dell’asta per le energie rinnovabili tenutasi a luglio del 2017, EGP ha ricevuto 339 MW di capacità solare per la costruzione di nuovi impianti in Estremadura e Murcia.

L'investimento complessivo per la costruzione delle 879 MW di impianti eolici (540 MW) e solari (339 MW) aggiudicati nelle ultime due gare supererà gli 800 milioni di euro entro il 2020.

Tutti i nuovi progetti aumenteranno la capacità rinnovabile di EGP del 52,4%.

Nella costruzione dell’impianto di Primoral, EGP adotterà una varietà di strumenti e metodi innovativi, inclusi droni per il rilevamento topografico, tracciamento intelligente di componenti di turbine eoliche, nonché piattaforme digitali avanzate e soluzioni software per monitorare e supportare a distanza le attività del cantiere e la messa in servizio degli impianti. Questi processi e strumenti consentiranno una raccolta dei dati più rapida, precisa e affidabile, migliorando la qualità della costruzione e facilitando la comunicazione tra le squadre dentro e fuori cantiere.

Seguendo il modello del "Cantiere Sostenibile", che prevede l'installazione di pannelli solari fotovoltaici in ogni cantiere per soddisfare parte della domanda energetica e l’adozione di misure per il risparmio idrico, installeremo serbatoi d'acqua e sistemi di raccolta dell'acqua piovana. Una volta completati i lavori di costruzione, i pannelli solari e le attrezzature per il risparmio idrico saranno donate alle comunità che ospitano l’impianto.

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy  Accetta e chiudi