• {{currentSearchSuggestions.title}}
  • {{currentSearchSuggestions.title}}
{{navigationCta.name}}
4 min.

Al via la costruzione di due nuovi impianti sostenibili in Spagna

In Spagna Enel Green Power ha iniziato la costruzione di due nuovi impianti: la centrale fotovoltaica di Los Naranjos, nella comunità dell’Andalusia, e il parco eolico di Los Gigantes, nella comunità dell’Aragona.

{{ item.title }}
{{ item.content }}

In Spagna, Enel Green Power aggiunge due nuovi impianti al proprio portfolio con l’obiettivo di sostenere il Paese nel raggiungimento dei propri ambiziosi obiettivi di sostenibilità: produrre il 74% dell’elettricità con fonti rinnovabili entro il 2030.
 

La corsa verde dell’Andalusia

Nella comunità autonoma dell'Andalusia, abbiamo dato il via alla costruzione del nostro secondo impianto fotovoltaico da 50 MW nel comune di Carmona in provincia di Siviglia. La costruzione di Los Naranjos, che entrerà in funzione alla fine del 2020, richiederà un investimento di 28,2 milioni di euro.

Per gestire l’impianto, che sarà composto da 128.520 pannelli fotovoltaici da 340 Wp (Watt peak) ciascuno, costruiremo 9 stazioni di commutazione, una sottostazione elettrica e una rete via cavo sotterranea che copre 4,5 chilometri.

Una volta operativo, Los Naranjos produrrà circa 100 GWh all'anno, evitando così l'emissione in atmosfera di circa 67.000 tonnellate di CO2 ogni anno.

Sempre nel comune di Carmona, alla fine del 2019, abbiamo iniziato la costruzione dell’impianto fotovoltaico “Las Corchas” da 50 MW che richiederà un investimento di 30 milioni di euro. Queste due centrali solari, che hanno una capacità totale di circa 100 MW, rappresentano il nostro più grande impianto fotovoltaico sviluppato finora in Andalusia.

I nuovi impianti saranno realizzati in base al modello di "Cantiere Sostenibile" di Enel Green Power, che prevede l'installazione di pannelli solari fotovoltaici sul sito per coprire parte del fabbisogno energetico. Sono state inoltre implementate misure di risparmio idrico, come l'installazione di serbatoi d'acqua e sistemi di raccolta dell'acqua piovana. Una volta completata la costruzione, sia i pannelli fotovoltaici che le attrezzature per il risparmio idrico saranno donate alle comunità locali. Queste iniziative di ingegneria sostenibile sono parte dei progetti climatici del 2018 promossi dal Ministero per la Transizione Ecologica (MITECO) spagnolo.
 

La forza del vento dell’Aragona

Nella comunità autonoma dell'Aragona, nelle città di Blesa e Moyuela nelle province di Teruel e Saragozza, abbiamo posato la prima pietra di Los Gigantes, il nuovo parco eolico da 21,3 MW, la cui costruzione richiederà un investimento di 20 milioni di euro.

Il parco eolico, composto da 6 turbine eoliche da 3,55 MW ciascuna, entrerà in esercizio entro il 2020 e sarà in grado di generare circa 62 GWh di energia all'anno e di evitare l'emissione in atmosfera di circa 41.000 tonnellate di CO2.

Nel corso del 2019, nelle province di Teruel e Saragozza, abbiamo già connesso alla rete tre parchi eolici per una capacità totale di 424 MW.

In linea con il modello di Creazione di Valore Condiviso (CSV) adottato da Enel Green Power, che mira a combinare lo sviluppo del business e le esigenze della comunità locale, l'azienda ha portato avanti progetti di sostenibilità finalizzati alla creazione di posti di lavoro in numerosi settori oltre che in quello della costruzione, come quello alberghiero e della ristorazione.  

La costruzione della nuova capacità rinnovabile nelle regioni dell’Aragona e dell’Andalusia risponde alla strategia di Endesa di decarbonizzare il proprio mix di generazione entro il 2050, un processo la cui pietra miliare è il raggiungimento di 10,2 GW di capacità installata rinnovabile entro 2022, rispetto ai 7,4 GW del 2019.

Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy  Accetta e chiudi