Enel Green Power North America realizza i primi 200 MW di Cimarron Bend in Kansas

Martedì, 3 Gennaio 2017

Come si conclude un anno contrassegnato da crescita e innovazione incredibile? Enel Green Power North America, Inc., (EGP-NA) ha chiuso il 2016 con l’inizio dell’operatività dei primi 200 MW del progetto eolico più grande del portfolio globale della società, cioè Cimarron Bend da 400 MW nella contea di Clark, Kansas.

Cimarron Bend, messo in costruzione nel aprile 2016, andrà a consolidare ancora di più la posizione di EGPNA come la società di energia eolica più grande nel Kansas con 1,1 GW di progetti operativi o in costruzione. Questa capacità ha richiesto oltre $1,7 miliardi di investimenti totali per il Kansas e le sue comunità, e la creazione di oltre 1.200 posti di lavoro in costruzione e oltre 60 lavori a tempo pieno nello stato.

Un parco eolico cresciuto nel Kansas

Per sviluppare il progetto EGP-NA ha lavorato con il suo abituale partner strategico in Kansas, TradeWind Energy. EGP-NA e TradeWind Energy hanno collaborato per sviluppare numerosi progetti eolici in tutto il Midwest, tra cui altri quattro progetti eolici di EGP-NA nello Stato: Caney River nella contea di Elk; Smoky Hills I & II nelle contee di Ellsworth e Lincoln; il parco eolico Buffalo Dunes nelle contee di Finney, Grant e Haskell.

"Lo stato del Kansas celebra questa pietra miliare del progetto eolico Cimarron Bend. La partnership strategica tra TradeWind Energy ed Enel Green Power è una storia di successo economico per il Kansas. Questo risultato continua a consolidare il ruolo del Kansas come leader nazionale per l'energia", ha detto Antonio Soave, segretario del Dipartimento del Commercio del Kansas.

Cimarron Bend ha e continuerà a svolgere un ruolo significativo nel promuovere l'economia locale, fornendo posti di lavoro alla popolazione locale, tra cui più di 350 posti di lavoro nel periodo di picco della fase di costruzione e di circa 10-12 posti di lavoro a tempo pieno lungo la durata del progetto.

Il primo off taker aziendale di EGP-NA

La potenza e i crediti di energia rinnovabili da Cimarron Bend saranno venduti sotto due PPA (power purchase agreement) a lungo termine da 200 MW raggruppati; uno con Google e l’altro con il consiglio di Utilità Pubblica di Kansas City (Board of Public Utilities - BPU).

Cimarron Bend è il primo dei progetti eolici di EGP-NA a vendere una porzione della potenza prodotta ad un offtaker aziendale. Inoltre, Cimarron Bend avrà un ruolo nell’aiutare Google, il più grande acquirente di energia rinnovabile nel mondo, a raggiungere il suo obiettivo aziendale di usare energia rinnovabile al 100 per cento per le sue operazioni globali nel 2017.

“Enel crede nella condivisione della sua esperienza come pioniere di energia rinnovabile,” ha detto Rafael Gonzalez, responsabile di Enel Green Power North America. “Attraverso nostre partnership con società con le quali condividiamo la stessa visione, vogliamo progredire il nostro lavoro nel settore eolico e promuovere il progresso delle rinnovabili in generale”.

Creando valore condiviso nel Kansas

EGP-NA crede nella sostenibilità come caratteristica che permea tutta l’azienda e fornisce valore per tutti gli stakeholder della società. Dal 2008, la società investe nell’ambiente e per le comunità locali nel Kansas. Queste iniziative includono l’investimento di $8,5 milioni dedicate al recupero e alla conservazione delle praterie (Tall Grass Prairie) e oltre $300 mila destinate all’istruzione locale e a borse di studio.

“Non possiamo sottovalutare il supporto enorme che abbiamo ricevuto sul campo nel Clark County. Abbiamo lavorato con la comunità e i nostri partner proprietari terrieri per otto anni per sviluppare questo progetto, concentrandoci sull’importanza di investimenti come questi per le comunità rurali del Kansas”, ha detto Brice Barton, direttore di sviluppo per Tradewind Energy. “Abbiamo anche un debito di gratitudine con Google e il BPU di Kansas City, che hanno subito abbracciato i benefici economici, sociali e ambientali di questo progetto”.

EGP-NA è attualmente presente in 23 stati americani e due provincie canadesi, con quasi 2,9 GW di capacità gestita nelle 4 tecnologie di eolico, solare, idroelettrico e geotermico.