A Catania per il fotovoltaico del futuro

Mercoledì, 14 giugno 2017

L'Enel Innovation Lab di Passo Martino ospita fino al 16 giugno i lavori del “7th International Spectro radiometer and Broadband Inter-comparison” promosso dal Joint Research Center della Commissione Europea in collaborazione con Enel Green Power

Provare i più avanzati e sofisticati sistemi di misura della radiazione solare e determinare con precisione l’efficienza dei sistemi fotovoltaici del futuro. Sono i principali obiettivi del 7th International SpectroRadiometer and Broadband Inter-comparison, evento in programma fino al 16 giugno negli spazi dell’Enel Innovation Lab di Passo Martino, in provincia di Catania (Italia), realizzato da Joint Research Center (JRC) in collaborazione con Enel Green Power.

Per cinque giorni ricercatori, tecnici di istituti di ricerca e costruttori di strumenti utilizzeranno i nostri laboratori siciliani per effettuare delle misure di radiazione e spettro solare allo scopo di definire delle metodiche per una precisa determinazione della resa energetica delle diverse tecnologie fotovoltaiche.

“Promotore dell’evento presso l’Enel Lab di Catania è il Joint Research Centre (JRC), centro di ricerca della Commissione Europea.”

L’Enel Innovation Lab di Passo Martino ha già ospitato nel 2012 questo importante evento internazionale. Il fatto che il JRC abbia chiesto per la seconda volta al laboratorio Enel di organizzare una nuova campagna di misure conferma la credibilità tecnico-scientifica della struttura che si prefigge lo scopo di stimolare ricerca ed innovazione nel settore energetico.

Nei giorni scorsi EGP ha inoltre siglato un accordo con l'Istituto per la Microelettronica e Microsistemi (IMM) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) per realizzare proprio all’interno dell’Enel Innovation Lab un laboratorio dedicato allo studio delle tecnologie rinnovabili.

“Il gruppo di innovazione di EGP svilupperà insieme al CNR-IMM tecnologie per moduli fotovoltaici di nuova generazione con elevate rese energetiche.”

Realizzato negli anni Ottanta, nel 2015 il sito di Passo Martino è stato integrato nell’unità Innovation e Sustainability di Enel Green Power e oggi ospita laboratori specialistici sulle fonti rinnovabili che permettono di sperimentare tecnologie innovative nel solare termico e fotovoltaico, nelle microgrid, nello storage e nell’eolico.