Il coraggio di innovare parte da qui

Pubblicato giovedì, 19 ottobre 2017

“Stiamo assistendo ad un incremento significativo della presenza delle startup in Italia, grazie anche ad una serie di incentivi, finanziamenti, detrazioni fiscali, bandi di ricerca. Noi vogliamo contribuire ad incentivare questo ecosistema per accelerare la crescita dei giovani imprenditori e stimolare il coraggio di innovare.”

– Fabrizio Bizzarri, Responsabile dell’Innovation Lab di Enel Green Power

Il sito di Catania, composto da Passo Martino e dalla fabbrica 3Sun, rappresenta un ecosistema fertile per far germogliare le idee più innovative. Per chi accetterà la sfida, Enel Green Power mette a disposizione le proprie competenze per accelerare la crescita del Paese. Dal supporto legale alla partecipazione ai bandi di ricerca per ottenere finanziamenti, offriamo gli strumenti per aiutare le Pmi e le start up ad adeguarsi alla nuova rivoluzione industriale, oltre ad avvicinare le università alle aziende.

Ma l’esperienza più significativa sarà la possibilità di entrare a far parte di un team di esperti altamente specializzati e di poter utilizzare laboratori progettati appositamente per la sperimentazione di tecnologie innovative nell'ambito delle fonti rinnovabili, come solare termico e fotovoltaico, microgrid, storage e wind, con apparecchiature per test indoor ed outdoor. Inoltre le aziende avranno la possibilità di accedere al network di Enel per l'individuazione di partnership strategiche con l'obiettivo di sviluppare ulteriormente il proprio business. Le start-up invece potranno accedere a un programma di accelerazione con sessioni di training con esperti del settore e servizi di supporto all'internazionalizzazione, alla crescita e per la realizzazione e sviluppo di business plan.

A Catania, inoltre, collaborando con i più importanti centri di ricerca ed università nazionali ed  internazionali e grazie anche alla presenza interna al campus dei laboratori dell'Istituto di microelettronica e microsistemi del CNR, stiamo sviluppando un nuovo modulo bifacciale a eterogiunzione che verrà prodotto nella fabbrica 3Sun e che rappresenterà la nuova frontiera dell’energia solare.​