Guatemala: un piano condiviso per l’ambiente di Zunil

Pubblicato venerdì, 2 marzo 2018

“Il Piano Strategico Ambientale mira a migliorare la qualità della vita dell’area di Zunil e rafforzare la tutela delle risorse naturali della comunità locale attraverso pratiche sostenibili. ”

EGP Guatemala ha contribuito con la sua esperienza nei progetti di sostenibilità e con un investimento di oltre 67.000 Quetzales - circa 9000 dollari Usa - per definire un piano che risponda efficacemente alle principali necessità ambientali a beneficio dei 15.300 abitanti del municipio.

Nel 2017, in collaborazione con altri membri della COMUSAN, EGP Guatemala ha già svolto con successo alcune attività di educazione ambientale e di recupero forestale a Zunil:

  • Un festival del riciclo che ha permesso il recupero di oltre 3,6 tonnellate di materiali come carta e plastica nei 15 centri di raccolta distribuiti nelle scuole locali;
  • La pulizia dell’area urbana della municipalità;
  • La piantumazione di 10.000 alberi in aree deforestate;
  • Lo sviluppo di spettacoli teatrali nei centri educativi, dedicati in particolare alla sensibilizzazione sui temi ambientali e sul rimboschimento.

 

I principali attori coinvolti nello sviluppo del nuovo Piano sono i membri della COMUSAN: EGP Guatemala, il Registro nazionale dello stato civile (RENAP); Ministero dello sviluppo sociale (MIDES); Segretariato per la sicurezza alimentare e nutrizionale (SESAN); Commissione nazionale di alfabetizzazione (CONALFA); Ministero della Salute (MSPS); Ministero della Pubblica Istruzione (MINEDUC), Ministero dell’agricoltura, dell’allevamento e dell’alimentazione (MAGA) e della ONG RTI International.

“Il Piano strategico che abbiamo lanciato è il risultato di un’analisi completa della situazione ambientale di Zunil; è stato progettato per creare valore condiviso, un nostro obiettivo in tutti i contesti in cui operiamo. ”

– José Antonio Sánchez, direttore di Enel Green Power Guatemala

In linea con il modello di Creazione di valore condiviso (Creating shared value - CSV) che coniuga lo sviluppo del business e le esigenze della comunità locale, la nostra partecipazione all’attuazione del Piano ambientale strategico individua specifiche aree di intervento per contribuire alla conservazione, protezione e recupero delle risorse naturali.

In accordo con l’approccio CSV, il Piano è nato in stretto coordinamento con le autorità competenti e con il contributo dei rappresentanti delle comunità locali. 

“Il Piano si concentra su cinque ambiti: educazione ambientale, gestione dei rifiuti, recupero forestale, sicurezza delle proprietà terriere e servizi igienici.”

Nell’ambito specifico della depurazione delle acque, EGP Guatemala prevede lo sviluppo di due dispositivi mobili per la raccolta dei rifiuti in aree strategiche del fiume Salama. Tutti i materiali raccolti saranno sottoposti a una valutazione per essere destinati alla vendita o al riciclo così da contribuire al supporto finanziario delle altre attività all'interno del Piano.