“In bici sulle dighe”, il viaggio de Il Sole 24 Ore alla scoperta delle centrali di Enel Green Power in Italia

Pubblicato mercoledì, 27 giugno 2018

“Dalle Alpi fino alla Sicilia, il viaggio tra le dighe attraverserà tutta la penisola, accompagnandoci lungo l’estate con una sezione dedicata sul sito de il Sole 24 Ore con proposte di itinerari, approfondimenti, ricette e notizie relative agli impianti e ai territori circostanti.”

Ogni sosta del viaggio tra le dighe sarà un’occasione per raccontare i vari impianti idroelettrici lungo il percorso sotto innumerevoli punti di vista: il loro funzionamento, la storia, fino ad arrivare al legame proprio con il ciclismo e il Giro d’Italia, la corsa a tappe per eccellenza. 

““In bici sulle dighe” è un’iniziativa rivolta non solo agli appassionati delle due ruote, ma anche a tutti coloro che amano la natura, la storia, le curiosità e le ricchezze enogastronomiche del territorio italiano, colmo di tesori nascosti tutti da scoprire.”

Su e giù per le dighe d’Italia

In Italia Enel Green Power gestisce più di 500 impianti idroelettrici, molti dei quali costruiti tra gli anni Cinquanta e Sessanta, quando l’energia dell’acqua è stata uno dei motori del “miracolo economico” italiano.

Dei nostri impianti e dei relativi sbarramenti, per “In bici sulle dighe” ne abbiamo scelti dodici particolarmente significativi per la loro storia, la posizione e il legame con il territorio, ormai indissolubile. 

“Ci sono le dighe alpine di Campo Moro (Lombardia) e di Morasco (Piemonte), due esempi di audacia ingegneristica e tecnologica, ma anche lo sbarramento di Rochemolles, nell’alta Val Susa, con la sua vecchia ferrovia, oggi uno splendido percorso da compiere in biciletta.”

Pedalando verso il sud della Penisola si percorrono invece i passi dell’appennino centrale fino ad arrivare in Calabria, con la diga del Lago Cecita e il suo antico Mammut. Si attraversa poi lo Stretto per approdare infine tra i Nebrodi siciliani sulle sponde del Lago di Ancipa, non lontano da Agira, patria dell’omonima “cassatella”.

“Quattro tappe del tour tra gli impianti idroelettrici italiani saranno percorse anche dal commentatore sportivo ed ex ciclista Paolo Savoldelli, che pedalerà in bicicletta sulle dighe insieme ai manager di Enel e Enel Green Power.”

Tutti gli aggiornamenti di “In bici sulle dighe” sono disponibili nell’apposita sezione del sito de il Sole 24 Ore, mentre sul social network per sportivi Strava sarà presto attivata una speciale Challenge, dove i più determinati potranno sfidarsi a colpi di pedali tra le salite che portano alle dighe italiane.