Enel premiata da Dow Jones per il suo impegno nel campo delle energie rinnovabili

Pubblicato venerdì, 21 settembre 2018

“La sostenibilità è fondamentale per la prosperità della nostra azienda. Come azienda energetica, ci impegniamo a promuovere la crescita sostenibile a lungo termine e la creazione di valore offrendo servizi energetici. Mettiamo la sostenibilità al centro del nostro modello di business adottando un approccio alla sostenibilità di "Creating Shared Value". Per noi, la sostenibilità è diventata una scelta strategica e un modello economico. ”

– Antonio Cammisecra, responsabile Enel Green Power

Quest’anno, inoltre, la sostenibilità di Enel ha raggiunto ulteriori, importanti, traguardi. La controllata sudamericana del Gruppo, Enel Americas, è stata infatti inclusa per la prima volta negli indici Dow Jones Sustainability Emerging Markets e Dow Jones Sustainability MILA Pacific Alliance e per il secondo anno di seguito nel Dow Jones Sustainability Chile Index.

Enel Chile, invece, è stata ammessa per la prima volta in tutti e tre gli indici.

Nella valutazione del suo livello di sostenibilità, Enel si è distinta nei criteri che mirano a valutare la performance delle utility elettriche nel guidare la transizione verso modelli energetici a basse emissioni.

In questa ottica, il forte impegno nello sviluppo dell’energia rinnovabile, la promozione della digitalizzazione del settore e il lancio di nuove soluzioni innovative e sostenibili per anticipare le necessità dei clienti globali.

Enel, in ogni caso, ha dimostrato la propria eccellenza anche in altri criteri che valutano la responsabilità delle attività di business quali l’etica professionale, la gestione ambientale, la cybersecurity, la gestione della filiera, il coinvolgimento degli stakeholder e la corporate citizenship.

Infine, l’indice ha riconosciuto l’impegno di Enel nella promozione della trasparenza e responsabilità nella performance sociale e ambientale.

I traguardi raggiunti quest’anno confermano ancora una volta quanto la sostenibilità sia una delle cifre distintive di Enel.

Non a caso, il gruppo è inserito anche in altri importanti indici di sostenibilità, quali il FTSE4Good Index, gli indici Euronext Vigeo, STOXX Global ESG Leaders e il Carbon Disclosure Leadership Index e il Thomson Reuters Diversity & Inclusion Index.

La presenza costante di Enel all’interno dei principali indici di sostenibilità a livello mondiale è dovuta a una strategia di ampio respiro nei confronti di tutti gli stakeholder. L’azienda colloca la sostenibilità e l'innovazione al centro della propria strategia rispetto ad alcune delle sfide energetiche più importanti.

La leadership di sostenibilità di Enel, attira la crescente attenzione degli investitori ESG, il cui investimento nella società è in costante crescita e rappresenta oltre l'8,6% del capitale sociale del Gruppo al 31 dicembre 2017 (pari a un incremento del 46% rispetto al 2014). Questo aumento riflette la crescente importanza che il mercato finanziario attribuisce a elementi non finanziari nella creazione di valore sostenibile a lungo termine.