Innovation Lab: la città dove nasce il futuro

martedì, 28 marzo 2017

“Il nostro Innovation Lab occupa una superficie totale di dieci ettari, ospita 1.000 metri quadri di laboratori e altri 30.000 metri quadri di area test outdoor.”

Negli spazi di Passo Martino, molti dei quali sono già alimentati da energia rinnovabile, vengono sperimentate le più innovative tecnologie fotovoltaiche e ibride attraverso modernissime “testing facilities” e l’utilizzo di tecnologie digitali come Internet of Things (IoT), Big Data, intelligenza artificiale e realtà aumentata.

Il clima siciliano è ideale per gli studi sulle tecnologie solari. Ogni anno nel sito di Passo Martino si hanno circa 2600 ore di sole, con condizioni che consentono di effettuare le sperimentazioni outdoor anche nei mesi invernali.

Dove innovare è una tradizione

L’Innovation Lab è destinato alla ricerca sull’energia solare e il risparmio energetico sin dalla sua nascita.

La sua storia inizia nel 1980, quando CESI e CISE, società dell’Enel, fondano la Phoebus, una società che utilizza il sito per la ricerca nel campo solare in particolare fotovoltaico e termico.

Successivamente nasce il consorzio Conphoebus, un grande centro di ricerca operante non solo nel campo dell’energia solare ma in generale nelle energie rinnovabili e nel risparmio energetico.

Negli anni Novanta le attività del centro vengono focalizzate sull’efficienza energetica negli edifici e sulla progettazione e i test di impianti fotovoltaici soprattutto nell’ambito di  di progetti di ricerca europei.

Nel 2015 il laboratorio di Passo Martino è stato integrato nell’unità Innovation e Sustainability di Enel Green Power.

“La principale missione dei nostri laboratori è lo scouting e la sperimentazione di nuove tecnologie per incrementare l’efficienza, la producibilità e l’affidabilità degli impianti solari, riducendone i costi e ottimizzandone l’integrazione nella rete elettrica.”

INSIEME PER L’INNOVAZIONE

Creando l’Enel Innovation Lab di Passo Martino, Enel ha voluto dare vita a un campus tecnologico e un acceleratore di imprenditorialità giovanile ospitando start up e centri di ricerca di rilevanza Nazionale (CNR, INRIM, Università di Catania) ed Internazionale.

“L’Enel Innovation Lab è strettamente legato agli Innovation Hub di Enel in Israele, USA e Singapore. È un luogo d’incontro delle eccellenze nel campo delle tecnologie innovative.”

Il laboratorio di Catania è inoltre accreditato per la qualificazione dei moduli fotovoltaici in conformità alle norme internazionali IEC 17025-CEI EN 61215 e CEI EN 61646.

Inoltre il sito di Passo Martino svolge attività di ricerca e analisi in sinergia con 3SUN, una delle più grandi fabbriche europee del fotovoltaico, situata a pochi chilometri di distanza, di cui Enel Green Power è proprietaria.

Nei laboratori alle pendici dell’Etna sta prendendo forma il progetto 3SUN 2.0 che prevede lo sviluppo di tecnologie fortemente innovative per la realizzazione di moduli fotovoltaici sempre più performanti, efficienti ed affidabili nelle più diverse condizioni ambientali.