La carica dei 100 che rende Roma più bella

Martedì, 13 giugno 2017

“Una giornata di volontariato tra colleghi, per sensibilizzare le persone che lavorano in EGP sulla tutela dell’ambiente e l’ecologia, prendendosi cura dei beni comuni e del territorio dove operiamo.”

Al lavoro insieme a Legambiente

Partito alle 8.45 dalla sede EGP di Viale Regina Margherita, il gruppo di volontari ha raggiunto il parco cittadino insieme agli operatori del circolo Legambiente “Mondi Possibili” con i quali abbiamo organizzato l’evento.

Da anni l’associazione ambientalista italiana mette la propria esperienza e la propria conoscenza a disposizione delle aziende per speciali giornate definendo percorsi di formazione ed orientamento al volontariato per i dipendenti delle imprese coinvolte.

“Legambiente ha proposto a EGP una giornata dedicata alla raccolta di rifiuti abbandonati lungo le rive del fiume Aniene, presso il Parco Ponte Vecchio.”

Dopo una breve introduzione alla giornata e alla storia del luogo, i volontari si sono divisi in squadre e hanno ricevuto il kit per la pulizia del parco distribuito da AMA Roma, l’azienda municipale incaricata dei servizi ambientali della capitale italiana. In poche ore di lavoro la “carica dei 100” ha riempito oltre cento sacchi della spazzatura!

Siamo solo all’inizio

Per le persone che lavorano in EGP le giornate di volontariato dedicate alla tutela dell’ambientale sono un appuntamento ormai tradizionale in numerosi Paesi del mondo in cui operiamo, dal Nord America, alla Romania fino al Messico e al Guatemala.

Abbiamo deciso di replicare questa iniziativa anche in Italia, scegliendo proprio la città di Roma come pilota.

“Quella del 9 giugno non è stata una giornata isolata, ma abbiamo intenzione di continuare a lavorare per il bene della capitale, coinvolgendo anche altre associazioni.”

Vogliamo continuare a offrire un contributo attivo nei confronti del territorio in cui operiamo, restituendo alla comunità benefici e servizi che riceviamo da essa.