Stati Uniti: quando l’innovazione dei droni migliora l’eolico

Pubblicato venerdì, 19 gennaio 2018

“I risultati sono stati ottimi: 18-20 turbine ispezionate al giorno rispetto alle 4-5 utilizzando la tecnica tradizionale. Servizio più veloce e con maggiore qualità di immagine.”

– Demetrio Malara, Innovation Manager Wind

Imparare a volare

Autonomous Drones for Wind è un progetto basato sull’innovazione tecnologica che ha un’immediata rilevanza anche per la crescita professionale dei nostri team all’opera nei diversi impianti eolici Usa.

“In concomitanza con i test e le verifiche di apparecchiature e soluzioni, stiamo formando sull’utilizzo dei droni le persone che operano nei team di Operation & Maintenance (O&M) di EGP North America.”

Lo scopo è di costruire e diffondere all’interno dei nostri gruppi di O&M un expertise che ci permetta di realizzare in-house le attività di ispezione di turbine eoliche tramite droni in grado di realizzare volo autonomo.

Non solo eolico

In prospettiva, l’esperienza e le competenze maturate nel progetto in corso negli Usa potranno diventare patrimonio comune e tutto il parco di impianti eolici EGP nel mondo ed integrarsi con progetti omologhi che stiamo portando avanti anche nell’ambito del solare e dell’idroelettrico.

“Il progetto Autonomous Drones for Wind documenta l’impegno di EGP nell’innovazione e ci spinge a un percorso di miglioramento nell’ispezione dei parchi eolici e non solo.”

EGP è impegnata per essere all'avanguardia nella tecnologia dei droni, per migliorare le attività dedicate all’operatività e alla manutenzione presso i nostri impianti in tutto il Paese.