Villanueva, la comunità che modella il suo destino

Pubblicato martedì, 13 febbraio 2018

“L’entusiasmo delle famiglie nell’aderire all’iniziativa è stato eccezionale. La percentuale di partecipazione è altissima e 28 famiglie della comunità hanno colto l’occasione per utilizzare i mobili per uso domestico.”

– Óscar Salcido, Responsabile Sostenibilità di EGP per il Messico e l’America Centrale

I partecipanti ai workshop formativi, guidati da un insegnate residente nella zona e con una lunga esperienza nella lavorazione del legno, hanno trasformato gli scarti in diversi oggetti di uso quotidiano: tetti per piccoli spazi commerciali e di uso comune, mense, tavolini, centri ricreativi o mobili per camere da letto o aree pubbliche.

Il cantiere del presente è sostenibile

Come accade in tutte le iniziative sostenibili di Enel Green Power, anche questa vuole piantare un seme che valorizzi questi stakeholders, fornendogli le risorse che possono rinforzare le loro capacità e che ne favoriscano l’autonomia attraverso all’istruzione.

Agricultores de Madera (Contadini del legno) vuole diventare un successo anche per il futuro, cioè svilupparsi in modo da permettere alle comunità partecipanti di fornire dei servizi di falegnameria in maniera autonoma.

“Nel team del cantiere siamo fieri di promuovere iniziative sostenibili. Sviluppiamo, insieme alle comunità, dei piani specifici che includono i loro bisogni e che hanno l’obiettivo di creare valore condiviso”

– Belarmino Ramírez, site manager di Villanueva

Semillas de Madera è un progetto che segue la metodologia dei Cantieri Sostenibili di Enel Green Power, un processo che permette di condividere a livello globale una serie di best practices su tre pilastri diversi: gestione dei rifiuti, risparmio energetico e riduzione delle emissioni di CO2.

Il progetto è quindi un'altra documentazione dell’impegno di Enel Green Power, che dalla sua nascita lavora rispettando i principi fondamentali della tutela dell’ambiente, dell’uso responsabile delle risorse e dell’attenzione ai bisogni delle comunità locali.