L’”Enel Global Compliance Program”, rivolto alle società estere del Gruppo, integra, ove esistenti, i compliance programs eventualmente adottati dalle medesime società in conformità alla normativa locale. Ispirato al principale quadro normativo internazionale in materia, si qualifica come generale strumento di governance volto a rafforzare l’impegno etico e professionale del Gruppo a prevenire la commissione all’estero di illeciti da cui possa derivare responsabilità penale d’impresa e i connessi rischi reputazionali. 

La tipologia di fattispecie trattate nell’Enel Global Compliance Program – cui si associa la previsione di standard comportamentali e di aree da monitorare in funzione preventiva – si basa su condotte illecite generalmente considerate tali nella maggior parte dei Paesi quali ad esempio i reati di corruzione, delitti contro la pubblica amministrazione, falso in bilancio, riciclaggio, reati commessi in violazione delle norme sulla sicurezza sul lavoro, reati ambientali, etc.