Aristotelis Chantavas

Head of Europe (Grecia, Bulgaria, Romania, Germania, Russia, Turchia)

Aristotelis Chantavas si laurea in Ingegneria Civile presso la Democritus University of Thrace di Komotini in Grecia, oltre ad ottenere un Master in Ingegneria Gestionale presso l’Università di Warwick, con un'ulteriore specializzazione in Studi Imprenditoriali ad Harvard.

Aristotelis è entrato a far parte del Gruppo Enel nel novembre del 2018 e attualmente ricopre la carica di Head of Europe (Grecia, Bulgaria, Romania, Germania, Russia, Turchia) di Enel Green Power. Può vantare una comprovata esperienza nella gestione di differenti tipologie di impianti rinnovabili, sia per grandezza che per fonte energetica.

La sua carriera parte da EDF, con il ruolo di Direttore progetti nel campo rinnovabile, dove ha gestito il finanziamento di progetti e concessioni nel mercato Greco, oltre alla loro successiva cantierizzazione e sviluppo. Passato in GES per gestirne inizialmente le operazioni in Grecia, ha poi scalato l’organigramma societario, prima ottenendo la direzione del settore Sud-Est dell’Europa e poi, gestendo la filiale americana. Successivamente, ha guidato il Gruppo Robur durante la propria fase di start-up nel mercato americano, oltre a gestire le attività di fusioni e acquisizioni (M&A) in tre settori strategici: Industriale, Manifatturiero ed Energetico. 

Chantavas parla inglese e spagnolo, oltre ad avere una conoscenza di base del tedesco. È sposato e ha due figli.