• {{currentSearchSuggestions.title}}
  • {{currentSearchSuggestions.title}}

Enel Green Power avvia la costruzione del suo secondo progetto solare + storage in Nord America e lavora con The Home Depot per incentivare l’utilizzo delle energie rinnovabili

  • Il progetto solare + storage Azure Sky in Texas rappresenta per Enel Green Power il secondo progetto utility-scale di questo tipo in Nord America dopo il solare + storage Lily annunciato a luglio
  • Il progetto solare + storage Azure Sky comprende un impianto fotovoltaico da 284 MW[1] abbinato a una batteria da 81 MW e dovrebbe essere operativo entro l'estate 2021
  • Enel Green Power North America ha firmato un accordo di fornitura elettrica (PPA) con The Home Depot per una quota da 75 MW del progetto

 

Roma, Boston, 13 ottobre 2020 – Enel, attraverso la sua controllata statunitense dedicata alle rinnovabili Enel Green Power North America, ha avviato la costruzione del progetto solare + storage Azure Sky da 284 MW, il suo secondo progetto ibrido in Nord America che integra un impianto a energia rinnovabile con lo stoccaggio a batteria utility-scale. Il progetto costituisce un'altra tappa fondamentale dell'impegno della società, annunciato a luglio, di investire in progetti ibridi rinnovabili + storage negli Stati Uniti. The Home Depot acquisterà l'elettricità prodotta da una quota da 75 MW del progetto solare Azure Sky attraverso un accordo di fornitura elettrica (PPA).

Enel Green Power ha progetti importanti per lo stoccaggio in Nord America. L'innovativo progetto Azure Sky, che arriva appena pochi mesi dopo l'annuncio del progetto Lily, rappresenta un ulteriore passo avanti verso un futuro sostenibile con impianti ibridi flessibili che produrranno energia rinnovabile stabilizzando al contempo ancora di più le reti elettriche”, ha dichiarato Salvatore Bernabei, recentemente nominato -CEO di Enel Green Power e Direttore della business line Global Power Generation di Enel. “Questo progetto testimonia la resilienza della transizione energetica alimentata dall'innovazione e da un costante interesse per le energie rinnovabili da parte dei clienti commerciali”.

Attraverso il PPA, l'energia che The Home Depot acquisterà annualmente dal progetto solare Azure Sky sarà sufficiente ad alimentare oltre 150 dei suoi punti vendita. L'accordo rappresenta l'approvvigionamento di energia rinnovabile più consistente di The Home Depot e consentirà al venditore al dettaglio di prodotti per la casa di realizzare notevoli progressi per il raggiungimento del nuovo obiettivo di sostenibilità dell'azienda di produrre o acquisire 335 MW di energia rinnovabile o alternativa, descritto nel Bilancio di responsabilità 2020 pubblicato di recente dalla società.

La collaborazione con Enel Green Power rafforza il nostro impegno per ottenere energia sostenibile prodotta off-site”, ha dichiarato Ron Jarvis, Chief Sustainability Officer di The Home Depot. “Non soltanto aumenta le nostre soluzioni energetiche e riduce la nostra impronta di carbonio, ma quando The Home Depot ottiene o produce energia da fonti rinnovabili, rafforziamo il business case per l'energia pulita, come le fonti alternative".

Il progetto solare + storage Azure Sky, situato a ovest della zona di Dallas-Fort Worth nella contea di Haskell in Texas, comprende un impianto fotovoltaico da 284 MW abbinato a una batteria da 81 MW e dovrebbe essere operativo entro l'estate 2021.

I circa 700mila pannelli bifacciali fotovoltaici del progetto solare + storage Azure Sky dovrebbero produrre ogni anno oltre 586 GWh, che alimenteranno la rete e caricheranno la batteria situata nello stesso impianto, evitando così l'emissione annuale dell'equivalente di oltre 386mila tonnellate di CO2 nell'atmosfera. Il sistema di stoccaggio a batteria sarà in grado di immagazzinare l'energia prodotta dai pannelli fotovoltaici, fornendo al tempo stesso anche servizi per migliorare la flessibilità della rete.

Il processo di costruzione del sito solare + storage Azure Sky segue il modello di Enel Green Power “Sustainable Construction Site”, una raccolta di buone pratiche volte a minimizzare l'impatto della costruzione dell'impianto sull'ambiente. Nello specifico, nell'impianto ibrido l'attenzione è rivolta all'integrazione dei principi dell'agricoltura rigenerativa e dell'economia circolare negli aspetti relativi alla progettazione, all'acquisizione, alla costruzione, al funzionamento e alla gestione della fine del ciclo di vita sia dei pannelli fotovoltaici che dei sistemi a batteria.  Il progetto solare + storage Azure Sky utilizzerà un mix di semenze originarie del luogo e rispettose degli impollinatori al fine di creare un habitat ideale per questi insetti durante la vita del progetto, generando sia servizi per l'efficienza operativa che ecosistemici grazie al fatto di fornire accesso a un habitat di alta qualità a farfalle monarca, api mellifere e insetti impollinatori autoctoni. In precedenza, la società ha attuato pratiche per la creazione di habitat rispettosi degli insetti impollinatori presso il sito del progetto solare Aurora in Minnesota attraverso una partnership con il progetto InSPIRE di NREL (National Renewable Energy Laboratory).

Enel Green Power sta seguendo una strategia di crescita attiva negli Stati Uniti e in Canada e, nel quadro del piano strategico triennale del Gruppo Enel, ha previsto l'installazione di circa 1 GW di nuovi progetti eolici e solari utility-scale l’anno nei due paesi. Per ogni progetto rinnovabile in corso di sviluppo, Enel Green Power valuta la possibilità di abbinare la capacità di stoccaggio al fine di monetizzare ancora di più la produzione di energia dell'impianto rinnovabile, apportando al contempo ulteriori benefici, come il supporto all'affidabilità della rete.

Tra gli altri progetti in costruzione di Enel Green Power negli Stati Uniti e in Canada si annoverano il già ricordato progetto solare + storage Lily da 181 MWdc[2] in Texas; il progetto eolico White Cloud da 236,5 MW in Missouri; il progetto eolico Aurora da 299 MW in North Dakota e l'espansione da 199 MW del parco eolico Cimarron Bend in Kansas.

Enel Green Power, e il Gruppo Enel nel suo complesso, stanno seguendo da vicino lo stato della pandemia di COVID-19 e, tra le priorità principali, stanno adottando risposte per proteggere la salute dei lavoratori, dei dipendenti e della comunità in cui operano. In Nord America, l'azienda ha attuato rigorose linee guida in materia di spostamenti, potenziato le misure igienico-sanitarie negli uffici e sui siti dei progetti e ha adottato modalità per consentire ai dipendenti di lavorare da remoto e seguire pratiche di lavoro sicure quando si trovano in loco. Presso il sito in costruzione di Azure Sky, le squadre stanno attuando pratiche di lavoro sicure e le operazioni sono state strutturate in modo da mantenere il distanziamento sociale oltre a seguire altre best practice. Inoltre, nell'ambito dell'impegno del valore di 1,3 milioni di dollari USA in risposta alla pandemia di COVID-19 negli Stati Uniti e in Canada, l'azienda ha sviluppato iniziative per supportare gli ospedali della comunità, le scuole e il personale di primo intervento in Texas.

Enel Green Power in Nord America è proprietario e gestore leader di impianti di energia rinnovabile e vanta una presenza in 18 stati degli Stati Uniti e una provincia canadese. L'azienda opera in circa 70 impianti con una capacità gestita di oltre 6 GW da fonti di energia idroelettrica, eolica, geotermica e solare.

Enel Green Power, all’interno del Gruppo Enel, è dedicata allo sviluppo e alla gestione di rinnovabili in tutto il mondo, con una presenza in Europa, Americhe, Asia, Africa e Oceania. Leader mondiale nel settore dell’energia pulita, con una capacità gestita di circa 46,4 GW e un mix di generazione che include l’energia eolica, l’energia solare, l’energia geotermica e l’energia idroelettrica, Enel Green Power è all’avanguardia nell’integrazione di tecnologie innovative in impianti rinnovabili.

 

 

[1] 284 MWdc, che immetteranno nella rete una potenza di picco fino a 225 MWac.

[2] I pannelli solari da 181 MWdc immetteranno nella rete una potenza di picco fino a 146 MWac.

EGP Solare Azure Sky

PDF (0.24MB) Scarica
Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy  Accetta e chiudi