• {{currentSearchSuggestions.title}}
  • {{currentSearchSuggestions.title}}
{{navigationCta.name}}

T-Mobile punta a un futuro 100% rinnovabile grazie a Enel Green Power

T-Mobile è il primo operatore statunitense di telefonia mobile che punta a soddisfare il 100% del proprio fabbisogno energetico con fonti rinnovabili. Partnership che includono l'accordo con Enel Green Power per l’energia proveniente dalla centrale eolica Red Dirt in Oklahoma permetteranno a T-Mobile di raggiungere gli obiettivi di sostenibilità.

La partnership

Il Magenta si tinge di verde

Nel 2018, T-Mobile ha impresso una spinta decisiva alla propria strategia di sostenibilità sottoscrivendo il primo Power Purchase Agreement (PPA) di lungo termine. T-Mobile ha quindi deciso di trasformare in realtà i propri ambiziosi obiettivi di sostenibilità selezionando Enel Green Power come primo partner strategico per la fornitura di energia rinnovabile. La soluzione messa in campo da EGP è un PPA virtuale da 160 MW basato sull’energia proveniente dalla centrale eolica Red Dirt. Così congeniato, questo accordo non si limita a rafforzare l’impegno dell’azienda verso lo sviluppo delle fonti rinnovabili, ma rappresenta anche un esempio di gestione virtuosa a livello finanziario. 

Un aspetto fondamentale della strategia energetica rinnovabile di T-Mobile è la distribuzione territoriale della sua struttura aziendale.  Vincoli di spazio, condizioni della rete elettrica locale o la disponibilità di fonti rinnovabili nelle immediate vicinanze sono fattori che hanno impedito lo sviluppo di una produzione aggiuntiva di energia rinnovabile che rispettasse criteri di efficienza e di sostenibilità economica. Queste problematiche sono state risolte brillantemente dal PPA offerto da Enel Green Power che ha permesso a T-Mobile di investire in un progetto capace di incrementare la produzione rinnovabile immessa in rete, favorire lo sviluppo della filiera oltre a garantire un approvvigionamento “green” per gran parte dei propri negozi e uffici.

{{ item.title }}
{{ item.content }}

Il primo passo di T-Mobile per raggiungere un grande obiettivo: 100% energia rinnovabile

“Red Dirt è stata la prima centrale eolica a fornirci energia e Enel Green Power si è dimostrata un partner eccezionale, soprattutto se consideriamo il difficile e delicato percorso di familiarizzazione associato alla novità di un contratto di fornitura rinnovabile di questa entità. Questo progetto si è dimostrato un primo, gigantesco passo in avanti nel nostro percorso che ci porterà ad alimentare le nostre attività al 100% da energia rinnovabile. Oggi siamo già sulla buona strada.”
Chad Wilkerson, Responsabile Sostenibilità e Approvvigionamenti di T-Mobile
 

Il nostro impatto

Energia 160

Energia 160 MW di energia sostenibile

Smartphone 108+

Smartphone 108+ Miliardi di smartphones caricati – evitando così l’emissioni di tonnellate di CO2

Abitazioni 58k

Abitazioni 58k Il numero di abitazioni che un quantitativo simile di energia rinnovabile può alimentare

La sostenibilità è protagonista

Il fattore chiave della strategia di sostenibilità adottata da T-Mobile

Senza il supporto dei propri partner, T-Mobile non potrebbe implementare una strategia di sostenibilità. Il Responsabile Sostenibilità e Approvvigionamenti di T-Mobile ci illustra il percorso di sostenibilità intrapreso dall’azienda e come un Power Purchase Agreement si stia dimostrando la scelta vincente. 

Scopri di più

I nostri partner

Scopri le aziende che hanno scelto di fare business in modo sostenibile grazie ai Power Purchase Agreements.

Soluzioni per il tuo business

Scopri di più

Energia eolica

Scopri di più
Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy  Accetta e chiudi