• {{currentSearchSuggestions.title}}
  • {{currentSearchSuggestions.title}}

Emanuele Quaranta

Scientific officer presso il Joint Research Centre della Commissione Europea

Immagine che descrive il risultato di ricerca
A proposito dell'autore

Emanuele Quaranta

Ingegnere idraulico, lavora come scientific officer presso il Joint Research Centre della Commissione Europea, con la quale aveva già collaborato nel 2017 sulle tecnologie emergenti nel settore idroelettrico. 

Dal 2014 al 2019 è stato ricercatore presso il Politecnico di Torino, dove ha conseguito il dottorato di ricerca vincendo, nel 2017, il premio per la miglior tesi italiana in ingegneria delle acque. Il suo campo di ricerca è legato all'energia idroelettrica, al nexus acqua-energia e alle nature-based solutions. Collabora anche con l’International Energy Agency e con SINTEF Energy Research sull’interazione tra l’idroelettrico e i pesci. 

È referee scientifico per riviste e congressi internazionali, divulgatore scientifico su riviste di società e associazioni internazionali, quali l’International Hydropower Associaton, Prescouter, Qual Energia e Solar Power World, e curatore di un’edizione speciale sul futuro dell'idroelettrico per la rivista internazionale Sustainability MDPI.

Green thoughts from great minds