• {{currentSearchSuggestions.title}}
  • {{currentSearchSuggestions.title}}
Virginie Raisson-Victor

Virginie Raisson-Victor

Direttrice di Lépac e cofondatrice di Convention21

Immagine che descrive il risultato di ricerca
A proposito dell'autore

Virginie Raisson-Victor

Virginie Raisson-Victor è laureata in Storia, Relazioni internazionali e Geopolitica. Dal 2008 dirige Lépac, un laboratorio di ricerca indipendente che si occupa di geopolitica e studi previsionali che lei stessa ha fondato nel 1992 insieme al marito Jean-Christophe Victor. Ha collaborato con il programma di geopolitica Le Dessous des Cartes trasmesso sul canale ARTE ed è co-autrice di due libri nati da quella trasmnissione.

Oltre a molte altre pubblicazioni, Virginie Raisson-Victor ha pubblicato due libri diventati punto di riferimento nel campo della futurologia e della visualizzazione dei dati: Atlante dei futuri del mondo, migrazioni, agricoltura, acqua e clima. 2033 (Slow Food Editore, 2012) e 2038. Atlante dei futuri del mondo (Slow Food Editore, 2020).

Nel 2020 Virginie Raisson-Victor è stata nominata presidente del Giec Pays-de-la-Loire, un comitato scientifico regionale incaricato della ricerca sugli effetti del cambiamento climatico. Recentemente ha anche contribuito a lanciare Convention21, un'iniziativa nazionale francese che coinvolge 150 aziende private, il cui obiettivo è proporre una serie di misure strutturali che permettano alle aziende di partecipare attivamente sia alla riduzione delle emissioni di gas a effetto serra sia alla lotta contro la diminuzione della biodiversità, in linea con gli impegni europei e francesi.

Green thoughts from great minds