• {{currentSearchSuggestions.title}}
  • {{currentSearchSuggestions.title}}

Energia idroelettrica

Energia idroelettrica

C’è un legame che unisce il mulino settecentesco di Cromford, in Inghilterra, e la Diga delle Tre Gole, in Cina. Anche se in apparenza non hanno nulla in comune, si tratta di due espressioni della stessa capacità: quella dell’uomo di ricavare energia dall’oro blu, l’acqua.

Cos’è l’energia idroelettrica

Tutta la forza dell’acqua

L’acqua è una delle più antiche fonti di energia usate dall’uomo: è fondamentale per vivere, per produrre il cibo, per l’igiene. Ma l’acqua è anche alla base di una delle tipologie di energia rinnovabile più diffuse: l’energia idroelettrica. In base ai dati del report 2019 dell’International Renewable Energy Agency (IRENA), la potenza complessiva degli impianti idroelettrici nel mondo è pari a 1.172 GW: circa il 50% del totale delle fonti rinnovabili.

Anche se tra le rinnovabili è la più “anziana”, nel corso degli anni la continua innovazione ha reso gli impianti idroelettrici sempre più efficienti. Grazie alle attuali tecnologie, è possibile trasformare in elettricità il 90% circa dell’energia dell’acqua, una percentuale quasi tre volte superiore al livello di efficienza delle fonti convenzionali.  

Basso impatto ambientale e alta efficienza sono due dei fattori che contribuiscono ad una eccellente resa finale: tra gli impianti rinnovabili più grandi del mondo, i primi cinque per energia prodotta sono alimentati dalla forza dell’acqua. 

La storia

Acqua ed energia, un racconto lungo più di duemila anni

Come funziona l’energia idroelettrica?

Ti sei mai chiesto in che modo generiamo energia grazie alla forza dell’acqua? Scopriamo insieme come avviene questo processo, quali tipi di centrali idroelettriche esistono e il loro funzionamento, quali tipologie di turbine e di dighe si possono trovare, in che modo avviene la distribuzione della corrente elettrica. Ti abbiamo incuriosito? Guarda il video.

{{ item.title }}
{{ item.content }}

Turbina idroelettrica

Scopri di più

Bacino idroelettrico

Scopri di più

Centrale idroelettrica

Scopri di più
Vantaggi dell’energia idroelettrica

Un’energia efficiente e duratura

Flessibilità ed efficienza

La potenza degli impianti può essere adattata velocemente alle nuove esigenze. Inoltre, l’energia prodotta ha un costo per kilowattora molto competitivo.

Lunga durata

Una centrale idroelettrica ha una vita operativa potenziale di un secolo: un tempo sufficiente per produrre una grande quantità di energia sostenibile.

Meno CO2

Le centrali idroelettriche non producono anidride carbonica: un vantaggio per l’ambiente e la salute dell’uomo. 

Tutti i vantaggi dell’energia idroelettrica

L’idroelettrico è una fonte di energia pulita dalla lunga tradizione e che va riscoperta e rinnovata. Può dare una mano con le bonifiche e l’irrigazione e si concilia bene sia con grandi installazioni sia con piccoli impianti. E ha ottime potenzialità anche per l’uso domestico.

Quanta energia idroelettrica si produce in Italia e dove

Le centrali italiane che sfruttano l’energia dell’acqua sono concentrate al nord e generano più del 40% della produzione nazionale da rinnovabili. Ogni anno si sfiorano i 50 terawattora e il numero di impianti sta aumentando.

Domande frequenti sull’energia idroelettrica

Da secoli l’energia dell’acqua promuove lo sviluppo economico delle comunità. E non solo: le centrali idroelettriche sono anche un modo per evitare inondazioni e bonificare aree paludose. Oggi quasi il 60% dell’energia green mondiale è generata da impianti idroelettrici. Ecco tutte le risposte alle tue curiosità su questa fonte rinnovabile.

Lo sapevi che?

Una cascata da 24 milioni di lampadine

Basta il nome: cascate del Niagara. Le Niagara Falls, situate al confine tra Canada e Stati Uniti, sono una delle meraviglie naturali più apprezzate e visitate al mondo. Non sono tra le più alte del pianeta, ma la loro spettacolarità è data dal vastissimo fronte d’acqua e dall’imponente portata: circa 168 mila metri cubi al minuto, in regime di piena. Una risorsa naturale dalle straordinarie potenzialità energetiche.

I lavori per la realizzazione di una centrale idroelettrica iniziarono a fine 1800, rispettando strenuamente la bellezza e l’importanza del luogo. Attualmente sono presenti due stabilimenti principali, il Robert Moses Niagara Power Plant e il Lewiston Pump-Generating Plant. La centrale idroelettrica nel suo complesso ha una capacità pari a 2,4 milioni di kilowatt: una quantità sufficiente ad illuminare contemporaneamente 24 milioni di lampadine da 100 watt. 

Guarda e scarica tutte le foto dei nostri impianti

Scegli il tuo approfondimento

Energia eolica

Scopri di più

Energia solare

Scopri di più

Energia geotermica

Scopri di più

Energia marina

Scopri di più
Questo sito si avvale di cookie analytics e di profilazione, propri e di terzi, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy  Accetta e chiudi